7 cibi yin e yang della dieta macrobiotica

Tutti i cibi yin e yang nella dieta macrobiotica

Stabilire un obiettivo dimagrante con la dieta macrobiotica è modo per rimettersi in forma sia nella mente sia nel corpo. In altri casi vengono iniziate delle diete specifiche, come la dieta detox, la paleo o la vegana, che permettono di disintossicare il corpo o di perdere peso in tempi rapidi. Possono essere diete ferree che richiedono un impegno totale, sia dal punto di vista nutritivo sia dal punto di vista fisico.

Gli alimenti compresi nella dieta macrobiotica

La dieta macrobiotica comprende molti cibi perfetti per perdere peso, ma fa davvero dimagrire? Oltre che una dieta è uno stile di vita con alla base una filosofia giapponese portata in occidente da George Ohsawa nei primi anni del novecento. Lo scopo è quello di portare la persona ad avere un nuovoo equilibrio con un apporto di nutrimenti che rispecchiano i principi yin e yang. Gli alimenti yin sono considerati acidi, in alcuni casi freddi, e includono verdure, frutta, tè e caffè. Le pietanze yang, invece, includono cibi considerati caldi e in alcuni casi dolci. Possono essere il pesce, la carne, le uova, il sale e il caviale.

Alimenti yin e yang nella dieta macrobiotica

Nata Bene || Shutterstock

La combinazione di questi due elementi permette di costruire un'alimentazione sana per l'organismo portando anche a perdere peso e a eliminare le tossine in eccesso. Conosci già i soprendenti benefici della dieta macrobiotica? Questa dieta è perfetta per la salute e il corpo e per raggiungere gli obiettivi di peso è importante rispettare le sue regole.



Modificare l'alimentazione è il primo passo da seguire per raggiungere i propi obiettivi legati al peso. Secondo la dieta macrobiotica la prima strategia da seguire è quella di una graduale riduzione degli alimenti di origine animale come carne, formaggi e uova. La riduzione deve essere graduale limitando al massimo l'utilizzo di questi alimenti e per raggiungere obiettivi di peso è sufficiente eliminarli dall'alimentazione per qualche settimana.

Quali cibi non possono mancare nella dieta macrobiotica

L'assunzione di cibi con origine animale provoca squilibri del corpo che possono rallentare la funzione dell'intestino. È importante seguire la dieta ideale per un intestino sano in modo da prevenire gonfiori o altri leggeri fastidi.

1. Verdure e Legumi

Le verdure e i legumi sono considerati alimenti equilibrati che aiutano il corpo a mantenere il corpo in salute senza gonfiori o alimenti. Tra le verdure più importanti ci sono quelle a radici come le rape, le carote e i ravanelli  poi quelle verdure a foglia verde come le bietole, il radicchio e il cavolo verza. Conosci già tutti gli alimenti da evitare nella dieta macrobiotca? Le verdure non sono incluse tra quelli vietati.

2. La frutta

La frutta è parte integrante della dieta macrobiotica e quella che viene considerata yin è la frutta esotica. Sono compresi l'avocado, l'ananas e la banana. Mentre altri tipi di frutta, come la frutta secca, è considerata come un cibo di equilibrio rispetto alle energie yin e yang. La frutta, come nella dieta vegana o dieta vegetariana, è consigliata perché è fonte di vitamine per l'organismo.

3. Pesce

Nella dieta macrobiotica è sconsigliato il cibo animale ma viene approvato il pesce, in particolare quello a carne bianca e i molluschi. Sapevi già i tre benefici di mangiare pesce? Uno tra questi è quello di avere pochissime calorie e e tante proteine rendendolo perfetto da mangiare dopo la palestra o dopo la corsa.

4. Carne bianca

Tra gli alimenti consentiti nella dieta macrobiotica è presente la carne bianca come angello, pollo e coniglio. Questo tipo di alimenti sono considerati yang e sono considerati naturalmente salati. La carne rossa invece, è sconsigliata o perlomeno deve essere limitata al massimo. L'importante è che venga mantenuto l'equilibrio tra i cibi mangiati senza eccedere con in quelli yin e in quelli yang.

5. L'alimento più importante? Il riso!

Tra gli alimenti che aiutano a perdere peso nella dieta macrobiotica c'è il riso. Questo cereale permette di avere un apporto di sostante nutritive equilibrate favorendo la disintossicazione del corpo. Alcuni esempi sono il riso integrale a grana lunga e quello basmati.

Le ricette nella dieta macrobiotica

Agri Food Supply || Shutterstock

6. Latte e yogurt

Gli alimenti come yogurt e latte sono acidi e appartengono al gruppo yin. Sono considerati come cibi marginali della dieta macrobiotica e vengono sconsigliati perché contengono tanti grassi saturi. Se non potete fare a meno dei latticini è possibile scegliere alimenti più leggere come il latte di mandorla fatto in casa e il latte d'avena.

7. Formaggi salati

I formaggi salati nonostante siano latticini appartengono al gruppo di alimenti yang. Sono inclusi tutti i formaggi stagionati e il loro consumo deve essere moderato perché sono pesanti per l'organismo e possono essere inseriti tra gli alimenti che non devi mangiare la sera.

Le cotture in un menu della dieta macrobiotica

La verdura è preferibile che venga cotta al dente, mentre per le altre cose da mangiare vanno bene le cotture per ebollizione, al vapore o al massimo saltate in padella con un cucchiaio d'olio. Il fritto nella dieta macrobiotica è categoricamente vietato perché è tra i cibi che fanno ingrassare di più. Inoltre, viene è sconsigliato lasciar cuocere troppo gli alimenti perché possono perdere le loro proprietà nutritive.

Trovare il giusto apporto calorico secondo lo stile di vita condotto è il primo passo per iniziare a perdere la perdita di peso. Una giusta dieta deve essere compensata dall'attività fisica, da meno fonti di ansia e stress e da un nuovo modo di mangiare.

Spezie che fanno bene allo stomaco

Le spezie fanno bene alla salute! Tra i tanti benefici, alcune fanno bene allo stomaco grazie ad un'azione digestiva e rilassante. Scopri quali sono!