7 alimenti consentiti nella dieta macrobiotica

Gli alimenti permessi se segui una dieta macrobiotica

Esistono molti tipi di diete per dimagrire ma una delle più famose è la dieta macrobiotica che porta a sentirsi meglio giorno dopo giorno. Come tutte le diete per dimagrire ha delle cose da mangiare permesse ed altre scongliate. Gli alimenti consentiti nella dieta macrobiotica appartengono al gruppo yin o a quello yang, ad eccezione di quelli vietati, come il fritto e gli alcolici. Per ottenere i sorprendenti benefici della dieta macrobiotica è importante seguire le regole sull'alimentazione e sulle modalità di cotture dei cibi.

Quali sono gli alimenti permessi nella dieta macrobiotica?

I due segni rappresentano alimenti complementari e opposti. Per esempio appartengono al gruppo yin alimenti ricchi di grassi che hanno proprietà acidee ricche di grassi. Mentre per il gruppo yang è l'opposto, vi appartengono nutrimenti naturalmente salati.

Raggiungere l'equilibrio tra le due componenti di cibo è importante all'interno della dieta macrobiotica. È importante capire quali sono gli alimenti con meno grassi e quali sono quelli che ne hanno di più per rimanere sempre in equilibrio. Sono considerati il periodo dell'anno, la stagionalità degli alimenti e il contesto geografico. Un ambiente mediterraneo non è simile a un ambiente scandinavo o nord europeo e per questi motivi devono essere integrati differenti cibi yin e yang della dieta macrobiotica.

Quali alimenti sono consentiti mangiare dieta macrobiotica

merc67 || Shutterstock

Una delle idee su come iniziare una dieta macrobiotica è avere un'attenzione particolare al tipo di nutrimenti che vengono messi in tavola. Gli alimenti del gruppo yin hanno proprietà acide e tra questi sono presenti alghe, frutta, verdura e alcuni tipi di formaggi. Sono inclusi differenti tipi di frutta che possono essere differenziati per clima o area geografica. Inoltre, esistono delle differenze tra la dieta macrobiotica e quella vegana e sarebbe un errore paragonarle perché permettono degli gli alimenti permessi sono opposti.

1. Frutta a clima temperato

In questo tipo di frutta sono presenti tutte le varietà che possono essere trovare nelle regione a clima temperato. Sono incluse le mele, le pere, le pesche e le ciliegie. Tante di queste possono essere riassunte nella frutta di primavera diventando un valido aiuto per combattere i passaggi stagionali, dove si presentano spossatezza, allergie e difficoltà nella digestione.

Sono quindi alimenti imprescindibili per curare i malanni di stagione e recuperarsi dalle varie allergie che arrivano puntuali ogni primavera.

2. Frutta a clima caldo

Alla frutta a clima caldo appartengono tutte quelle varietà tipiche del clima mediterraneo come i limoni, le arance, i mandarini e in generale tutta la frutta dell'estate. Questa ha tanti principi nutritivi ma soprattutto riesce a rinfrescare come nel caso dell'anguria e del melone giallo.

3. Frutta a clima esotico

Nella frutta clima esotico sono incluse tutte quelle varietà nascono nei climi equatoriali come il mango, l'ananas, la banana, il cocco e il durian. Se volete organizzare un pranzo macrobiotico e dovete occuparvi del dessert ecco come delle idee per una macedona di frutta esotica possono riuscire a soddisfare i palati di tutti i presenti.

4. Verdura a foglia verde

Tra le verdure accettate nella dieta macrobitica sono presenti tutte i tipi di verdura a foglia verde come l'insalata, le cime di rapata, gli spinaci, la biotica, il radicchio, la cicoria e il cavolo verza. Esiste una verdura giusta per ogni stagione ed è ideale per variare la preparazione delle cose da mangiare ogni giorno.



Gli alimenti migliori per dimagrire con la dieta macrobiotica

MaraZe || Shutterstock

5. Vegetali a radici

Tra le verdure che è possibile mangiare ci sono tutti quelle a radice, in particolar modo le carote, le rape, i ravanelli, le cipolle, l'aglio e le patate. A proposito, conosci quali sono i benefici di mangiare cipolle? È una ricca fonte di fibre, di vitamina C, di fosforo e di potassio. La cipolla è presente nel menu macrobiotico sola o in abbinamento ad altri cibi.

6. Verdure rotonde

Tra le verdure rotonde consentite ci sono la zucca, i cavoli e i broccoli. Queste verdure sono ideali per mangiare sano in autunno dove possono essere preparati pasti caldi come le zuppe o i minestroni. La dieta macrobiotica permette tutti i tipi di verdure nel menu ma deve essere rispettato l'equilibrio yin e yang.

7. Formaggi

Oltre a verdura e frutta nella dieta macrobiotica sono consentiti anche i formaggi vegetali appartenenti alla dieta vegana come lo stracchino di riso, il tofu e la ricotta di soia.

Cominciare una dieta macrobiotica significa cambiare quello che viene mangiato ogni giorno per avere un miglior benessere fisico e mentale nel corso del tempo. Inoltre, chi decide di seguire questa dieta deve informare il proprio medico di base e un nutrizionista per evitare le controindicazioni sulla dieta macrobiotica.

Alimenti macrobiotici yin e yang

Se gli alimenti yin rappresentano cibi acidi, quelli appartenenti al gruppo yang sono naturalmente salati e in numero inferiore rispetto agli alimenti yin.

Tra i cibi accettati nel gruppo yang della dieta macrobiotica c'è il pesce, la carne e alcuni tipi di farinacei. Il pesce comprende differenti varietà e tipi, ecco quali sono:

  • I molluschi, o frutti di mare, come le cozze, il polpo, le vongole e il totano;
  • Il pesce a carne bianca, come l'orata,il nasello, il rombo e la sogliola;
  • Per il pesce a carne rossa , invece, vi appartengono il salmone, le sardine, il pesce spada e il tonno.

 

Gli amanti della carne non dovranno rinunciare ai loro piatti preferiti perchè tra i principi segreti della dieta macrobiotica c'è quello che ammette  le proteine animali, soprattutto la carne bianca in quantità moderate, ma vietata quella rossa. Tra le carni bianche approvate ci sono il pollo, il tacchino, il vitello, l'agnello e il capretto.

Alcuni tipi di farinacei appartengono al gruppo degli alimenti yang come il riso integale, il grano saraceno e il miglio. Come vengono cotti i cibi nella dieta macrobiotica è importante nonostante siano presenti tante cose da mangiare, c'è un dibattito sulle modalità di cottura più sane.  In particolare viene preferita la cottura a vapore e molti utensili vengono usati in legno per non depotenziare le proprietà nutritive degli alimenti.

È importante mantenere un equilibrio che si adatti alle attività quotidiane. In particolare, sapere quali sono gli alimenti con più proteine può aiutare a integrare le forze con cibi yang dopo un allenamento, mentre nel caso di un week end relax sono sono più adatti cibi yin.

Dieta Okinawa

Decidere di seguire la dieta Okinawa apporta senza ombra di dubbio un sacco di benefici per il nostro organismo. Sai quali sono gli alimenti consigliati?