5 alimenti per combattere la cellulite

Cellulite, ti metto ko! L'inestetismo della cellulite colpisce quasi tutte le donne, anche quelle più attente a una dieta e una vita sana. Questo disturbo può essere provocato da vari fattori: oltre ad una componente genetica, le cause della cellulite possono essere l'eccessiva sedentarietà, la ritenzione idrica, una cattiva circolazione del sangue, disfunzioni ormonali e, ovviamente, una dieta sbagliata.

Esistono vari rimedi e cure che possono aiutare a contrastare la cellulite, come massaggi drenanti, creme e fanghi anticellulite e attività fisiche. Ma ovviamente tutto ciò deve essere accompagnato dalla giusta alimentazione. Una dieta corretta, ricca di alimenti contro la ritenzione idrica,  dovrà quindi focalizzarsi sull'eliminazione del tessuto adiposo e sulla disintossicazione del corpo.

Quali sono gli alimenti sciogli cellulite?

Il fastidioso effetto della pelle "a buccia d'arancia" può derivare anche da cattive abitudini. Ad esempio, non praticare nessuna attivitá fisica e stare seduti per molto tempo sono due fattori che possono aumentare la ritenzione idrica. Anche insossare spesso pantaloni troppo stretti non fa bene, ciò impedisce una regolare circolazione del sangue, che può portare ad un ristagno di liquidi e tossine nel corpo.

verdure-griglia-cellulite

La dieta anticellulite ideale prevede di cancellare alcuni alimenti che provocano la cellulite, come i cibi fritti e quelli troppo zuccherati. Ma questo non fa bene solo alle nostre gambe: anche i livelli di colesterolo nel sangue miglioreranno con una dieta più sana ed equilibrata.

Un'alimentazione ricca di lipidi e glucidi e povera di fibre è spesso causa dell'inestetismo della cellulite. Sarebbe quindi meglio evitare dolci, salumi, bibite gassate, i fritti e l'alcol, ossia tutti i cibi con molti zuccheri e grassi. Si consiglia anche di diminuire il sale, che può essere sostituito da altri condimenti, come spezie ed erbe, oppure cipolla e prezzemolo.

Per cucinare potete pure usare l'olio d'oliva crudo, contenente grassi vegetali, e con moderazione il burro, anche se sarebbe meglio optare sempre per piatti alla griglia, al vapore o al forno. A differenza di quello che si può pensare, la verdura cruda, che aiuta sicuramente a perdere peso, non aiuta a combattere la cellulite. Infatti le verdure contengono molti sali minerali e per questo favoriscono la ritenzione idrica. Per le verdure optate quindi per la cottura a vapore e abbondate con peperoni, melanzane, porri e cavoli.

Sì alle proteine!

Cercate di assumere molti cibi ricchi di proteine. Le proteine infatti sono preziose per lo sviluppo muscolare e, dato che sono magre, risultano essere un grande aiuto per costringere l'organismo a ricavare energie dalle cellule grasse. Sì, quindi, a carni bianche, legumi e uova.



Tra i migliori rimedi alimentari contro la cellulite vi sono anche alcuni micronutrienti fondamentali. Infatti, anche il ferro è molto importante perchè aiuta a trasportare l'ossigeno nel sangue. Includete alimenti ricchi di ferro come lenticchie e fagioli nella vostra dieta. Bevande come il vino, il caffè o il tè, possono invece inibire l'assorbimento del ferro, a causa dei tannini in loro contenuti, e sarebbe meglio quindi consumare tali bevande lontano dai pasti.

uova-alimenti-cellulite

Ananas

Poichè sono ricche di acqua, frutta e verdura sono assolutamente consigliate.  Tra tutte vince l'ananas. Questo frutto, noto per le sue proprietà diuretiche, è perfetto per contrastare la cellulite.
Il potassio è importantissimo perchè aiuta a decongestionare il tessuto adiposo e ad evitare il fastidioso effetto "a buccia d'arancia". Alimenti ricchi di potassio sono il lievito di birra, la frutta secca e molte verdure a foglia verde. Importantissima è anche la vitamina C, in grado di proteggere i vasi sanguigni e fondamentale per il rafforzamento delle loro pareti; abbondate quindi di arance, mandarini, ananas, fragole, ciliegie, kiwi. Tutto qui? No! È di fondamentale importanza bere molta acqua o tè verde, se preferite, per combattere la ritenzione idrica.

Cereali integrali

I cereali integrali aiutano a bilanciare la dieta con la dose giornaliera consigliata di nutrienti. Possiamo sostituire la pasta e il pane con pane di segale o integrale e pasta di legumi o cereali integrali. In questo modo, non solo faremo il pieno di carboidrati, ma anche di fibre!

Integrare i cereali integrali si rivelerà un'ottima soluzione e ti aiuterà a cogliere a pieno i benefici di una dieta senza glutine. Sostituiscili ai cereali raffinati per sfruttarne tutte le proprietà.

 

la banana la sera gonfia

La banana di sera è pesante?

La banana è un frutto calorico ricco di sostanze nutritive. Ma è vero che mangiare la bana di sera fa ingrassare? La banana dopo cena ...