I 2 fattori per cui il diabete fa dimagrire

Perchè il diabete fa ingrassare o dimagrire

Il diabete mellito, conosciuto più comunemente come diabete è una malattia autoimmune che interessa il pancreas, ne esistono diverse forme, ma la carattreistica a tutte comune è la situazione di iperglicemia. Conosci le principali cause del diabete?

Si tratta del mal funzionamento del sistema immunitario, ma c'è di più, scopri tutte le cose che ancora non sapevi sul diabete di tipo 1. Alcune teorie sostengono che certi soggetti risultino più predisposti a sviluppare la malattia a causa di un mix di fattori genetici e ambientali.

È vero che si perde peso con il diabete?

Sapresti riconoscere quali sono i sintomi del diabete che ancora non conosci? Scopri di più su questo disturbo che a volte resta latente per anni, noi ti consigliamo di consumare quotidianamente i migliori alimenti per prevenire il diabete e di praticare la tua attività fisica all'aria aperta preferita, in questo modo ti manterrai sano e in forma.

Syda Productions

Il nostro corpo ha un sistema di regolazione che consente di mantenere relativamente costante la glicemia durante la giornata: la presenza del glucosio nel sangue è fondamentale perchè serve a nutrire tute le cellule dell'organismo.

Insulina e glucagone sono gli ormoni delegati a regolare il flusso di glucosio in entrata e in uscita, in modo da mantenere stabile il valore glicemico. In caso di una disfunzione di questi ormoni, si può intervenire inserendo nella dieta i cibi da mangiare per abbassare lo zucchero nel sangue.

Mantenere costante la glicemia è importante per assicurare un normale apporto energetico al cervello, che non è in grado di immagazzinare riserve di glucosio come invece fanno altri organi, a questo scopo, le spezie che fanno bene al pancreas possono aiutarti.

Sia valori troppo bassi di glicemia (ipoglicemia) che valori troppo alti (iperglicemia) possono risultare molto pericolosi per il corpo se protratti per lunghi periodi. Mangiare i cibi consigliati per chi ha il diabete può aiutarti a sentirti meglio e a tenere sotto controllo questo valore.

L'insiluna è l'ormone che consente al glucosio di entrare nelle cellule, dove è utilizzato come deposito di energia, mentre il glucagone è l'ormone a cui viene riservata la funzione opposta, ovvero permettere la fuoriuscita del glucosio dalle cellule.



Nei soggetti diabetici è molto importante mantenere una dieta equilibrata e specifica, per aiutare questi ormoni nelle loro funzioni. Sapevi che tra i grandi benefici della dieta mediterranea c'è anche quello di essere la più adatta a soddisfare le necessità di una pesona con il diabete? Naturalmente non dovrai esagerare, ma scopri quali sono gli zuccheri adatti alla dieta dei biabetici per regalarti un momento dolce di tanto in tanto.

Perchè il diabete fa dimagrire?

Quando il glucosio nel sangue raggiunge alte concentrazioni, i reni non riescono a trattenere ulteriori quantità di zucchero, che di conseguenza si riversa nelle urine aumentandone il volume. Questa situazione è detta poliuria: da un lato porta ad avere costante sensazione di sete, a causa dei molti liquidi persi; dall'altro lato determina un progressivo dimagrimento.

Ci sono alimenti che possono addirittura peggiorare la situazione, scopri quali sono i cibi da evitare se hai il diabete per non incorrere in inutili rischi.

Il dimagrimento avviene come conseguenza a due fattori:

  • L'eliminazione di grandissime quantità di cibo (sotto forma di glucosio) attraverso l'urina.
  • La diminuizione dei grassi di deposito, che sono stati demoliti per ricavare l'energia che in una situazione di norma si sarebbe ricavata dal glucosio degli alimenti.

L'organismo delle persone diabetiche si comporta come se fosse sempre in situazione di digiuno: ricorre alla trasformazione dei grassi in corpi chetonici, per soddisfare il fabbisogno di energia. L'aumento dei corpi chetonici nel sangue può essere molto pericoloso per l'organismo, si tratta infatti di sostanze acide, che, se presenti in quantità eccessive alterano le consuete reazioni chimiche. Nei casi peggiori possono rifletersi in disturbi come dolore muscolare e crampi, stato confusionale e addirittura il coma.

nd3000

Dopo un pasto molto abbondante la glicemia tende a salire, perchè l'intestino mette in circolo grandi quantità di glucosio. Se si alza il livello glicemico, si stimola la produzione di insulina che con la sua azione riporta la glicemia a livelli normali.

La glicemia si alza moltissimo e velocemente nei pasti composti da grandi quantità di carboidrati, soprattutto se si tratta di carboidrati semplici, che hanno un elevato indice glicemico. Se non sai quali sono i principali carboidrati ad alto indice glicemico? Scoprilo subito per migliorare le tue abitudini!

Per tenere controllato questo fenomeno possono risultare utili i cibi che abbassano il diabete velocemente, ma in generale basta preferire i glucidi complessi e associarli a proteine, grassi e fibre. Ma quali sono i carboidrati semplici? Si tratta di fruttosio, saccarosio, glucosio ma non solo: scopri subito dove si nascondono questi nemici, inoltre controlla qual è la frutta da evitare quando si soffre di diabete.

 

 

Dieta flexitarian

La dieta flexitarian è la tendenza del momento. Simile alla dieta vegetariana, la dieta flexitarian permette di mangiare anche carne e pesce.