4 cereali che possono mangiare i diabetici

Chi ha il diabete quali cereali consuma?

Chi soffre di diabete deve stare molto attento alla propria alimentazione: i diabetici, infatti, devono evitare tutti quegli alimenti, come i dolci e le bevande zuccherate, che possono provocare un aumento dello zucchero presente nel sangue. A proposito, conosci le principali cause del diabete? Il mal funzionamento del sistema immunitario è uno dei principali motivi per cui si contrae il diabete e non solo, anche una vita sedentaria e un'alimentazione senza regole possono incidere sul diabete.

I cereali adatti anche per chi ha il diabete

I diabetici, invece, devono assolutamente inserire nella propria gli alimenti ricchi di carboidrati non raffinati, tra cui i cereali. Questo alimento, infatti, consente di monitorare i livelli di glicemia, e cioè di zucchero, presenti nel sangue. Non solo: i cereali hanno anche la capacità di ridurre il picco di glicemia che viene a verificarsi generalmente dopo che si è mangiato. Inoltre, è meglio preferire i cibi con carboidrati a basso indice glicemico in modo da tenere sotto controlli i valori degli zuccheri nel sangue più facilmente. Pasta e riso sono quelli più indicati, ma si deve lasciare spazio anche ai cereali integrali perché hanno molte più fibre e hanno subito meno lavorazioni industriali.

I cereali ammessi per chi soffre di diabete

Luis Echeverri Urrea || Shutterstock

È importante curare l'alimentazione quando si soffre di diabete ed è importante seguire sempre le indicazioni del medico curante o di un nutrizionista esperto. Di solito, i cibi consigliati per chi ha il diabete sono l'olio extra vergine d'oliva, la verdura cotta e la carne magra senza grasso visibile. Nel tempo, questi alimenti aiutano a rimanere in salute l'accentuarsi dei vari sintomi legati al diabete.



Il diabete è importante sia curarlo, sia prevenirlo. Seguire un'alimentazione sana e corretta fondamentale per tenersi in forma deve includere anche gli alimenti per prevenire il diabete. Quali sono? Legumi, agrumi, pesce, yogurt magro e verdura. Insomma, tutti i cibi appartenenti ad una dieta sana ed equilibrata che permette di rimanere in salute.

1. Riso integrale

Il riso tradizionale fa parte degli alimenti non indicati per chi soffre di diabete perché se consumato abitalmente da chi già soffre di questa patologia, rischia di peggiorarla. Questo, però, non significa che chi soffre di diabete debba per forza rinunciare a mangiare riso perché è ricco di sostanze nutritive, come fibre e proteine, importanti anche per chi è diabetico. Aspetta, secondo te contiene più carboidrati la pasta o il riso? Anche se di poco, è la pasta che ha un valore nutrizionale inferiore rispetto al riso.

Inoltre, se soffri di diabete non devi rinunciare al riso, ma devi sostituire il riso classico con quello integrale. Il riso integrale, infatti, è ricco di fibre e di probiotici, che hanno la capacità di tenere sotto controllo i livelli di insulina presenti nell’organismo. Inoltre, la dieta del riso funziona per te? Se non la conoscevi è una dieta che ha lo scopo di disintossicare il corpo dalle tossine e grazie alle fibre permette di sentirsi sazi e pieni. Chi segue questa dieta sceglie il ris integrale ed è uno dei primi step per cominciare a dimagrire.

2. Frumento integrale

Un altro cereale utile per chi ha il diabete è il frumento integrale perché è ricco di fibre e favorisce la formazione dei batteri probiotici. Non solo, il frumenti integrale è il cereale più ricco di acido ferulo, una sosntanza antiossidante che possiede anche importanti virtù antinfiammatorie ed è l'ideale contro el conseguenze negative del diabete. Inoltre, quali sono i sintomi del diabete che ancora non conosci? In particolare, l'aumento di urina emessa nell'arco di 24 ore e un aspetto che può sembrare un paradosso: l'aumento dell'appetito e degli alimenti mangiati non porta a ingrassare ma a un dimagrimento continuo.

I cereali accettati nell'alimentazione del diabetico

max777 || Shutterstock

3. Orzo

L'orzo è un altro degli ottimi alimenti contro il diabete, soprattutto se consumato come pane. Infatti, nel giro di pochi giorni riduceil livello della glicemia e dell’insulina presente nel sangue, oltre che a favorire la velocizzazione del metabolismo. Perché l'orzo ha questo effetto così particolare? La ragione è molto semplice: è un cereale che contiene elevate quantità di fibre, nonché di alcuni ormoni che permettono di diminuire le infiammazioni croniche di basso grado. Purtroppo, è anche uno degli alimenti ricchi di glutine da evitare se soffri di celiachia e in questi casi è importante scegliere il miglio sia come pane, sia come ingrediente con cui si preparano dolci e sformati salati.

4. Miglio

Il miglio è un altro alimento che possiede importanti proprietà contro il diabete. Inoltre, è un alimento ricco di magnesio, fosforo, ferro, vitamine e altri sali minerali. Non solo, è l’unico cerale che ha una natura alcalinizzante e, conseguentemente, è un cibo consigliato per la dieta dei diabetici, perché risulta particolarmente delicato sulle mucose dell’apparato gastrointestinale. In più, visto le sue proprietà e la sua leggerezza data dall'assenza di glutine è incluso anche tra gli alimenti detox da mangiare spesso in estate. È perfetto per accompagnare l'insalata estiva o un pranzo con cibi sani e alternativi.

radice di ginseng

5 benefici del gingseng

Il ginseng è una radice che ha molti effetti benefici per il nostro organismo. Scopri quali sono tutti i benefici del ginseng e come assumerlo.