7 superfood ricchi di fibre

Ci sono alimenti molto nutrienti (e molto di moda) che vengono chiamati superfood: alcuni di questi sono superfood indispensabili per la gravidanza, altri sono super alimenti ideali per chi pratica molto sport, ma in generale contengono molte più proprietà di un qualunque altro alimento.

Alcuni di questi cibi contengono molte fibre, fondamentali per il nostro organismo poichè  riducono la glicemia dei pasti, contribuendo così alla salute del colon. Riducono inoltre il colesterolo e possono prevenire l'insorgere di ulcere e sono perfette anche per scongiurare il cancro, il diabete e altre malattie.

Scopriamo insieme 7 superfood ricchi di fibre e quali benefici apportano per il nostro organismo:

Patate dolci

Le patate dolci sono alimenti ricche di fibre, dunque aiutano a regolare lo zucchero presente nel sangue. Questo anche perchè hanno nutrienti e anti-infiammatori molto potenti. Sono inoltre ricche di potassio e vitamine del gruppo A e C. Si trovano nell'arco di tutto l'anno, ma sono tra le verdure di stagione nei mesi invernali. Le patate dolci non vi sono forse molto familiari, ma vi conquisteranno se cucinate al forno oppure al vapore, o ancora bollite o fritte.

Pera

La pera contiene molte fibre, così come antiossidanti e vitamina K e C e scongiura il rischio di diabete. Se abbinata alla mela è il perfetto duo per combattere questa malattia. Ricette la vedono l'ingrediente fondamentale di dolci, ma anche di insalata di pasta, come quella di pera, pancetta e noci oppure per preparare gli ottimi triangolini di ricotta con taleggio e pere.



Rape

Le rape contengono molto calcio e tante fibre. Aiutano a contrastare il cancro e sono ricche di clorofilla, che produce emoglobina, così da evitare il rischio di anemia. Le fibre sono ottime anche perché aiutano l'intestino in caso di infiammazioni. Le rape sono ottime da mangiare come arricchimento di risotti, minestre oppure in insalata.

Caco

I cachi contengono soprattutto acqua, fibre, minerali quali il fosforo, il potassio, il calcio, il sodio e il manganese e vitamine appartenenti al gruppo A e C. Proprio grazie alle fibre e alle altre sostanze presenti in essi, i cachi danno molta energia e hanno importanti proprietà diuretiche e depurative per l'organismo. Possono inoltre prevenire dall'insorgenza di malattie cardiovascolari e aiutano l'assorbimento del ferro.

Funghi

I funghi sono reperibili nel corso di tutto l’anno, anche se l'autunno e l'inverno sono le stagioni in cui escono maggiormente. Sono tra le verdure che contengono più fibre, proteine, vitamine appartenenti al gruppo B e C, minerali e calcio. Aiutano a ridurre la possibilità di ammalarsi di cancro, l'infiammazione e aumentano le protezioni immunitarie. Non a tutti piace il sapore intenso dei funghi, ma potete "ammorbidirlo" condendo la pasta o preparando una buona zuppa dal sapore esotico.

Cavolini di Bruxelles

I Cavoli di Bruxelles contengono molte fibre, ma anche manganese, vitamine B, C e K. Tra le tante proprietà benefiche ricordiamo che proteggono dal cancro o evitano che le cellule tumorali si propaghino ad altre zone del corpo. Le fibre in essi contenute aiutano chi soffre di stitichezza e ha problemi ad andare di corpo con regolarità. Sono perfetti se lessati e conditi con semplice olio e spezie oppure ripassati in padella con un po' di burro. Con i cavolini di Bruxelles si preparano anche lasagne speciali al forno oppure torte salate.

Mela

La mela oltre ad essere un potente antiossidante grazie alla quercetina, alla floridzina, alla catechizza e all'acido clorogenico, contiene molte fibre, sia solubili, sia insolubili, come la pectina, che culla il cuore, mantenendolo sempre in salute. Molto buona da sola sì, ma perché non usarla come ingrediente per dolci, insalate o frullati? Un frutto invernale, adatto a tutta la famiglia, che non stanca mai.

idee per la dieta vegana

Dieta vegana: cosa mangiare?

La dieta vegana è una dieta facile da seguire se si sa cosa mangiare. Ecco qui qualche suggerimento per avere una dieta varia e creativa.