La dieta del kiwi per depurare e dimagrire

Depurare, dimagrire, disintossicarsi. Le tre D del benessere e della salute per un fisico snello e in forma. Il sogno di molte di noi è quello di dire addio alla cellulite, agli inestetismi della pelle, ai chili in eccesso e, perchè no, anche alle impurità della pelle del viso. Tutto ciò è possibile grazie all'alimentazione? Quando remano contro di noi geni e un metabolismo lento è difficile e ci vuole costanza, ma sì, è possibile! La chiave di tutto è l'idratazione, la cura del corpo e l'attività fisica. Sono cose semplici che, tuttavia, nella frenesia della routine quotidiana, tra lavoro, casa e famiglia, fatichiamo a compere. Eppure a volte basta quella coccola in più per purificarci e mantenerci in forma. Ad esempio un bel frullato di kiwi ogni mattina a stomaco vuoto!

Conoscete la dieta del kiwi? Questo regime alimentare, che promette di far perdere fino a due chili in una settimana, si basa sul consumo di kiwi. Il kiwi è un frutto molto ricco di vitamine antiossidanti e, soprattutto, molto ricco di vitamina C, il che lo rende il protagonista ideale di una dieta, perchè la vitamina C aiuterà a non stancarsi e a mantenere le forze e l'energia durante il periodo in cui si segue un regime dietetico ipocalorico. Inoltre, il kiwi contiene circa 60 calorie ogni 100 grammi, altro suo punto a favore!

Come seguire la dieta del kiwi?

Il kiwi è alimento fantastico per dimagrire e perdere peso, ma ovviamente una dieta equilibrata non si può basare su un unico frutto! Per  una dieta corretta, ricordatevi di inserire una quantità di kiwi sufficiente nella dieta di tutti i giorni, ma anche di bere molta acqua, più di quanto facciate di solito, per aiutare il processo di purificazione. Durante la dieta del kiwi, bisognerà mangiare meno carboidrati del solito, magari sostituendo una farina integrale, o kamut, o farro, alla farina bianca di tipo 00. Altri cibi ottimi da inserire nella dieta sono le carni magre e il pesce azzurro. Naturalmente anche le verdure, crude e cotte, sono ben accolte per potenziare l'effetto depurativo della dieta.



Il kiwi è un frutto molto versatile. Si presta ad essere consumato solo, tagliato a metà e gustato con un cucchiaino da caffè, oppure all'interno di gustose e sfiziose macedonie di frutta da consumare alla mattina a colazione oppure come dietetico dessert alla fine dei nostri pasti, per toglierci la voglia di dolce.

Ma con il kiwi possiamo anche lasciare spazio alle idee creative e usare un po' la fantasia: avete mai pensato, ad esempio, ad utilizzare il kiwi per rendere le vostre insalate più saporite e fantasiose? Oltre che un'idea originale, è anche un ottimo modo per fare il carico di vitamine senza nemmeno accorgersene!

Kiwi da bere

Alla fine, la modalità migliore per assumere abbastanza kiwi durante questa dieta, è quello di berlo. Come? Vanno molto di moda le acque aromatizzate e gli smoothie. Per questi ultimi ci servirà un estrattore, un frullatore o una centrifuga e il gioco è fatto! Non dobbiamo far altro che bere questo delizioso succo rinfrescante alla mattina, dopo il risveglio, per giovare di un'inaspettata energia durante tutto l'arco della giornata!

Luna Vandoorne || Shutterstock

Dopo un periodo, se assumiamo questa bevanda con costanza, la nostra pelle comincerà a risplendere, e il nostro organismo a essere purificato dall'interno. Insomma, c'è solo da vincere con i kiwi: calorie quasi non pervenute e un concentrato di vitamine e sostanze benefiche per il nostro organismo. Questa dieta, sana ed equilibrata, che prevede il consumo sia di carboidrati, che di frutta e verdura, e di carne e pesce, farà bene sia al fisico che al vostro organismo che si ripulirà dall'interno. Non solo, anche la pelle ne trarrà benefici. Insomma, vale la pena provarla!

Come si bruciano i carboidrati?

Sappiamo come bruciare i grassi, ma come si bruciano i carboidrati? Ecco qualche dritta per non accumulare più grasso su pancia e fianchi.