Fa bene la dieta senza carboidrati?

fa davvero bene la dieta priva di carboidrati?

Ormai nota come dieta low-carb, la dieta senza carboidrati è giá sbarcata in Italia. Nata in America come rimedio all'obesitá diffusa, da circa 10 anni anche la patria della dieta mediterranea ha incluso questo regime alimentare tra quelli piú efficaci per perdere peso.

E sono tante le diete che includono la quasi totale eliminazione di carboidrati: la dieta Dukan ad esempio propone la completa eliminazione di questi durante la fase di attacco per poi gradualmente reinserirli successivamente, o la dieta Scarsdale e la dieta proteica che seguono il principio della restrizione dei glucidi per perdere peso in poco tempo, allo stesso modo anche la dieta chetogenica li include tra gli alimenti assolutamente vietati. Ma fa bene la dieta senza carboidrati?

Il principio dalla dieta senza carboidrati

La dieta senza carboidrati, come dice la parola stessa, prevede l'eliminazione di questi macronutrienti. È importante ricordare che tra questi non fanno solo parte pane, pasta e farinacei ma anche frutta e verdura. Esistono infatti due categorie di carboidrati: i carboidrati complessi contenuti in pane, pasta, prodotti da forno e ortaggi, e i carboidrati semplici che troviamo nella frutta e nella verdura. Al loro posto vengono invece introdotti alimenti ricchi di proteine come carne, uova, pesce e legumi e alcuni cibi ricchi di grassi, quali burro e olio, ma senza abbondare. Il fabbisogno energetico verrá dunque colmato soprattutto da proteine, seguite dai grassi e da una minima percentuale di carboidrati.

 



Nonostante i carboidrati siano nemici delle pancia piatta, è impossibile escluderli totalmente dalla nostra dieta. Questi infatti sono presenti in diverse percentuali in tantissimi alimenti. Inoltre, il nostro corpo ha bisogno necessariamente di questi per poter funzionare al meglio. I carboidrati conferiscono energia al nostro organismo, necessaria per svolgere tutte le funzioni. In mancanza di questi, il corpo cerca fonti di energia alternative nelle "riserve", che vengono dunque bruciate. Ed è proprio questo l'obiettivo della dieta senza carboidrati: in questo modo si perde peso rapidamente.

Cosa comporta l'assenza di carboidrati?

Come appena detto, la perdita di peso è rapida e reale. Se hai intenzione di dimagrire in poco tempo e non sai quale dieta scegliere, questa dieta fa al caso tuo! Ed è proprio per questo motivo che ha conquistato la fama nel mondo. In mancanza di carboidrati, il corpo utilizza i grassi depositati per svolgere le sue funzioni vitali. Di conseguenza, i chili persi saranno ben visibili e la tua pancia tornerá ad essere piatta: la riduzione dei carboidrati costituisce un valido rimedio al gonfiore addominale.

Ma bisogna guardare anche l'altro lato della medaglia! I benefici in termini di dimagrimento sono innegabili, è vero. Ma sai che eliminare eliminare i carboidrati comporta anche molteplici rischi? Innanzitutto, escludendo frutta e verdura, priverai il tuo corpo delle fonti primarie di vitamine. Una carenza di vitamine potrebbe dunque risultare dannosa soprattutto perchè queste sono antiossidanti contro i radicali liberi. Anche i reni potrebbero appesantirsi dato l'alto apporto di proteine della dieta e se sovraccaricati se ne compromette la funzionalitá. Inoltre, bruciando il grasso dei depositi, l'organismo produrrá delle sostanze tossiche che potrebbero causare disidratazione e cefalee.

 

Dieta low carb? Ok ma...

Cerchi qualche consiglio per arrivare pronta alla prova costume? Ok alla dieta senza carboidrati! A patto peró che questa sia svolta solo per brevi periodi. Riuscirai a perdere 3-4 kg in una settimana ma, se protratta, l'intero organismo subirá dei cambiamenti per nulla salutari, anzi! Le complicanze potrebbero anche essere gravi. Seguila dunque per qualche giorno per poi riprendere la tua routine alimentare, con le abitudini quotidiane che ti faranno dimagrire. È infatti di fondamentale importanza reintegrare i carboidrati durante la fase di mantenimento.

Una buona dieta non deve mirare semplicemente e solamente alla perdita di peso! Occorre che il dimagrimento sia graduale e che tutte le funzioni vitali del nostro organismo non vengano intaccate.

5 frutti esotici da non perdere

Sapete quali sono i cinque frutti esotici che non potete assolutamente perdere? Scopriteli subito insieme a noi e non potrete più farne a meno!