Dieta chetogenica? Ecco gli alimenti vietati!

La dieta chetogenica, o cyclical keto diet, è una dieta che si fonda su un sostanzioso apporto di proteine e un apporto di carboidrati estremamente ridotto. Questa dieta, sembra essere molto efficace per la perdita di peso, soprattutto nella zona addominale. Si basa sul processo della chetosi ed ha come scopo principale quello di bruciare le riserve di grasso utilizzandole come fonte di energia per l'organismo al posto degli zuccheri.

Per tenere sotto controllo le calorie con questa dieta, si seguono delle fasi alternate. Perchè non può essere continuativa? Perchè non sarebbe sostenibile per l'organismo nel lungo periodo. Inoltre, grazie all'alternanza a fasi, il metabolismo dovrebbe accelerare, a causa della sua incapacità di adattarsi in un così breve periodo. Questa dieta, presenta sia benefici che effetti collaterali ed è opportuno ricordare, che come tutti i tipi di dieta è meglio non affidarsi al fai da te, ma è sempre meglio rivolgersi ad uno specialista o quantomeno chiedere il parere del proprio medico di base che, conoscendo al meglio la situazione personale dei pazienti, potrà valutare la reale necessità di una dieta e la tipologia di dieta migliore.

Le regole della dieta chetogenica

Gli alimenti da mangiare e da integrare nelle dieta per seguire questo regime alimentare al meglio sono tutti quegli alimenti ricchi di proteine e lipidi e poveri di carboidrati. Lo scopo principale è infatti bruciare i grassi come fonte primaria d'energia dell'organismo.

Tra i cibi consnetiti nella dieta chetogenica ci sono sicuramente gli alimenti ricchi di proteine. Quelli che non possono assolutamente mancare sono ad esempio carne rossa, carne bianca, affettati (prosciutto crudo, prosciutto cotto e bresaola), pesce, uova, formaggi magri (ricotta e fiocchi di latte), frutta secca (nocciole, mandorle, noci), verdure con pochi carboidrati, frutta e pane di segale. Un esempio di dieta potrebbe essere uova sode o strapazzate per colazione e accompagnate da uno yogurt intero. Per pranzo, ad esempio, salmone e un contorno di verdure tra quelle indicate. Carne e pesce sono consigliati anche per la cena, in alternativa a del formaggio.

Quali sono gli alimenti da evitare?

Se gli alimenti da mangiare nella dieta a punti sono molti, sono altrettanti i cibi ricchi di carboidrati che sarebbe meglio dimenticare per tutta la durata della dieta. Se non potete rinunciare alla pasta, questa sarà una grande prova di forza di volontà: pasta, pane e pizza sono assolutamente vietati, così come le bibite gassate, frutta con molti zuccheri, dolci e verdura ricca di carboidrati



 

Dobbiamo dunque prestare particolare attenzione ad evitare tutti quei cibi composti da carboidrati perchè andrebbero ad interferire con lo scopo principale della dieta. Un minimo di carboidrati, massimo 20-30 grammi al giorno, possono essere tuttavia introdotti sotto forma di verdura o pane di segale. Da evitare assolutamente il pane e la pasta, almeno per una settimana intera. Attenzione però a non pensare che solo pane, pasta e pizza contengano carboidrati: in realtà la maggior parte della frutta e della verdura hanno un altro contenuto di carboidrati!

Da scegliere come contorno ai nostri cibi proteici, che si tratti di carne, pesce o formaggio alla griglia, sono sempre meglio quelle verdure con basso contenuto di carboidrati. Le verdure non ammesse sono ad esempio le carote, i piselli, il granoturco, le patate cucinate in ogni modalità, sia bollite, che alla piastra o al forno. Facciamo attenzione anche a certi tipi di frutta! Tra la frutta da evitare troviamo la frutta essicata: i datteri secchi, i fichi secchi, l'uva passa, le prugne essiccate e le pesche sciroppate. In particolar modo i datteri secchi hanno un alto contenuto di carboidrati quindi teniamocene bene alla larga per non sgarrare!

 

Che cos'è la dieta chetogenica ciclica

La dieta chetogenica ciclica

La dieta chetogenica, da cyclical keto diet è un tipo di dieta che prevede l'assunzione di pochi carboidrati al fine di accelerare il metabolismo.