Quale dieta scegliere?

È sempre meglio consultare uno specialista prima di iniziare una dieta e fare un check up completo per assicurarsi di godere di buona salute. L'esperto può sicuramente consigliarti quella per raggiungere lo scopo che ti proponi di raggiungere. Non tutte le diete sono uguali: vuoi perdere peso? Cominciare una dieta che ti aiuti a aumentare la massa muscolare? O cerchi una dieta per ingrassare?

Che vogliate cominciare la dieta chetogenica, una dieta iperproteica o flexitarian, il principio è sempre lo stesso: attenzione! Per dimagrire si può sicuramente dire che la scelta più comune è quella di controllare i carboidrati che si assumono regolarmente, così da contrastare i picchi glicemici di richiesta abbondante di zuccheri, difficili da smaltire in un secondo momento. Ancora una volta, esistono regimi alimentari, come la dieta delle 5P, che sovvertono le regole delle diete che conosciamo per eccellenza.

Evitare l'effetto yo-yo

Se decidi di fare una dieta "fai da te" oppure senza seguire esattamente quello che lo specialista ti ha detto di fare, potresti rischiare di cadere nell'effetto yo-yo, riacquistando dunque il peso che sei riuscito a perdere subito o comunque in poco tempo.

Per evitarlo basta avere grande forza di volontà e costanza, perché puoi perdere peso se segui una dieta consigliata da un professionista in modo corretto. Aiuta molto fissare un obiettivo, così da essere spronati a non smettere e a raggiungere lo scopo prefissato, che è nella maggior parte dei casi la perdita di peso.

Un aiuto per mantenere il metabolismo attivo ed evitare che si blocchi è includere sempre un buon apporto di fibre nell'alimentazione giornaliera. Perché?

Gli alimenti ricchi di fibre aiutano l'intestino ad essere regolare, quindi ad avere una maggior coscienza del proprio peso corporeo e ad avere più monito sul rilascio degli zuccheri nel sangue per contrastare gli alti picchi glicemici. Volendo si può mangiare la pasta integrale in sostituzione di quella di grano duro, per garantire il giusto apporto di fibre nell'organismo.

 

Dieta vegana o vegetariana?

Non esiste un solo metodo universale per perdere peso: ogni organismo reagisce diversamente da un altro e ciò dipende dallo stile di vita condotto da ogni singolo individuo e da altri fattori come le proprie convinzioni etiche e morali. Meglio la dieta vegana o vegetariana? Difficile dire quale sia la migliore: sicuramente la dieta vegana è ancor più restrittiva della vegetariana.



Natalia Klenova || Shutterstock

La dieta vegana ha molti benefici, ma anche altrettante controindicazioni. Se vi state domandando se è il caso di seguire la dieta vegana in gravidanza, beh, sicuramente dovreste consultare un medico e appurare il vostro stato di salute.

Dieta Dukan e dieta Atkins

Tra le diete dell'ultimo periodo c'è una dieta molto apprezzata e che sembra portare ottimi risultati. Stiamo parlando della dieta Dukan: una dieta proteica composta da quattro fasi, in cui si possono assumere solo gli alimenti previsti, generalmente cibi ricchi di proteine. Se queste fasi non vengono rispettate nel loro ordine oppure se si sostituiscono degli alimenti la dieta fallisce non riuscendo così a raggiungere i risultati desiderati.

Kutsenko Denis || Shutterstock

La dieta Atkins è altrettanto adottata e si basa sull'assimilazione di tanti grassi e proteine attraverso il calo di carboidrati, così da bruciare i grassi. Così si capisce che non è il grasso la causa dell'aumento di peso, ma lo sono gli zuccheri. Il metabolismo, con questa dieta, e l'acidificazione del sangue vengono pilotati dalla dieta portando ad avere una sensazione di fame minore.

Dieta South Beach e dieta Copenaghen

La dieta South Beach, anche detta dieta delle spiagge meridionali è conosciuta come "la dieta delle star di Hollywood". In tempi brevi aiuta a raggiungere e conservare una forma ideale per moltissimo tempo. Evitando i carboidrati trasformati e grassi saturi, ci si deve invece concentrare sull'assimilazione di carboidrati complessi, grassi insaturi e proteine.

Mita Stock Images || Shutterstock

La dieta Copenaghen è rigorosa e il menù previsto è composto da 3 pasti fatti di carne magra, uova, verdure e caffè. Per insaporire le pietanze non si usa sale, ma erbe sia secche che fresche. La dieta prevede di bere almeno 2 litri di acqua al giorno e il caffè al mattino, importate apporto energetico per la prima metà della giornata.

 

8 Superfood amati dagli sportivi

Chi fa sport deve prestare particolarmente attenzione a cosa mangia per assumere tutti i nutrienti necessari. Ecco 8 super food perfetti per chi fa sport.