È meglio mangiare la frutta con o senza buccia?

È preferibile mangiare la frutta con o senza la buccia?

Ormai sappiamo che le diete equilibrate prevedono il consumo di 3-5 porzioni di frutta e verdura al giorno, ma visto che sappiamo che non è vero che gli zuccheri della frutta fanno male, superare queste quantità non può che avere effetti positivi. Sai qual è il momento migliore della giornata per mangiare la frutta? Ma soprattutto, la frutta va mangiata con o senza la buccia? Risolvi i tuoi dubbi e segui i nostri consigli per fare scelte sempre più consapevoli e salutari.

La frutta va mangiata con la buccia

Gli ortaggi sono importantissimi per la nostra salute, ci forniscono vitamine e minerali essenziali per il nostro organismo. La cosa importante sarà sempre scegliere la verdura e la frutta giusta per ogni stagione, ma sbucciare la frutta è davvero una buona abitudine?

Meglio mangiare la frutta con la buccia

Evgeny Atamanenko || Shutterstock

Gli esperti affermano che la scelta migliore è mangiare la frutta con la buccia, evitando, naturalmente, quella di nespole, banane, cocco, fichi d’india, ananas, kiwi, angurie e melone, perchè non comestibile.

1. Contiene antiossidanti

La frutta andrebbe sempre mangiata con la buccia perchè nella buccia della frutta sono contenute fibre alimentari non solubili, cere vegetali e poche proteine, lipidi, zuccheri ed acqua. La frutta fa parte degli alimenti ricchi di antiossidanti, ma sembra che il valore nutrizionale sia concentrato soprattutto nella buccia e nella parte della polpa appena sottostante. Gli antiossidanti hanno il compito di proteggere il frutto dall'azione degli agenti atmosferici e dall'attacco di muffe, batteri e insetti, ecco perchè si trovano in maggioranza sulla superficie esetrna.

2. Benessere intestinale

Gli esperti affermano che la buccia della frutta è in grado di aumentare la massa fecale e favorire lo svuotamento intestinale. La buccia della frutta agisce come uno "spazzino" e pulisce l'intestino, stimolando la peristalsi intestinale  e combatte la stipsi. Quindi, se soffri di intestino pigro ecco cosa mangiare, sappi che mangiare la frutta con la buccia ti aiuta anche a sviluppare una buona flora batterica.

3. Maggior senso di sazietà

La buccia della frutta rallenta il tempo di svuotamento gastrico e regala un maggior senso di sazietà. Inoltre, la frutta è uno dei cibi da mangiare a colazione se hai il colesterolo alto, perchè la buccia è in grado di ridurre l'assorbimento di colesterolo a livello dell'intestino e migliora il controllo glicemico nei soggetti diabetici e con intolleranza al glucosio.



La frutta va mangiata con la buccia?

marilyn barbone || Shutterstock

Sai quali frutti si possono mangiare con il diabete? I migliori sono quelli che contengono molta fibra perchè maggiore è il contenuto di fibre, minore sarà il picco glicemico dopo la digestione. Per questo motivo è sempre meglio optare per la frutta a pezzi, o a spicchi, evitando succhi e frullati che sono poveri di fibre.

È necessario che la frutta sia biologica?

Sicuramente, la preoccupazione maggiore di mangiare la frutta con la buccia riguarda la presenza di pesticidi. La legislazione europea è piuttosto severa a riguardo: gli agricoltori devono interrompere qualsiasi tipo di trattamento sulla coltura entro certi limiti di tempo dall'arrivo dei prodotti sul banco dei consumatori, tempo in cui vengono persi i residui di pesticidi anche per quanto riguarda le colture non biologiche.

In ogni caso, scegliere frutta proveniente da colture biologiche rimane la scelta migliore, ma dati i controlli possiamo mangiare serenamente anche la frutta proveniente da altre agricolture. In ogni caso sarà necessario lavare accuratamente la frutta con acqua corrente, questo può eliminare circa il 75-80% dei residui chimici.

Resta un dubbio da risolvere, è meglio mangiare la frutta prima o dopo i pasti? Sono pochi i frutti adatti ad essere mangiati a fine pasto, in generale è preferibile mangiare la frutta a colazione, o come spuntino tra un pasto e l'altro. Sono diverse le buone ragioni per mangiare frutta a colazione, in questo momento della giornata il metabolismo sta lavorando nel modo più adatto ad assimilare tutte le proprietà benefiche della frutta, approfittane!

La dieta del minestrone

La dieta del minestrone

Scopri come perdere fino a 5 kg in una settimana con la dieta del minestrone: quali alimenti sono adatti a questa dieta e quali sono ...