Vitamine idrosolubili: come assumerne a sufficienza

Le vitamine che assumiamo attraverso l'alimentazione possono essere di due tipologie: vitamine liposolubili o vitamine idrosolubili. Le vitamine liposolubili si sciolgono nei grassi, e in caso se ne assuma una dose eccessiva, si possono avere delle conseguenze sull'organismo. Per quanto riguarda le vitamine idrosolubili, invece, queste hanno tre caratteristiche:

  • Si sciolgono in acqua
  • Non si depositano nei tessuti
  • Non vanno ad appesantire gli organi

Sono presenti, fortunatamente, in molti alimenti, e sono di certo alleate preziose delle nostra salute e bellezza. Quali sono le differenze tra vitamine liposolubili e idrosolubiliQuali sono le vitamine idrosolubili, e come assumerne nella giusta quantità?

Quali sono le vitamine idrosolubili?

Tra le vitamine idrosolubili contiamo tutte quelle del gruppo B, tra cui la vitamina B12, preziosa per capelli e pelle, ma anche la biotina e l'acido pantotenico, essenziali per una chioma bella e sana. Fanno parte di questa categoria vitaminica anche l'acido folico (vitamina B9) , importantissimo per la sintetizzazione del ferro nel sangue, e l'acido ascorbico e vitamina C, che proteggono da influenze e raffreddori di stagione, alzando le nostre difese immunitarie ed anche rendendoci più forti durante il periodo autunnale.

I benefici di tali vitamine sono innumerevoli, per questo si consiglia sempre di assumerne in buone quantità attraverso l'alimentazione e con una dieta sana ed equilibrata. Qualora tutto questo non dovesse bastare, è consigliabile aiutare il proprio organismo con integratori, disponibili in farmacia ed erboristeria, per evitare una carenza di un particolare gruppo vitaminico.

frutta-secca-vitamine-idrosolubili

A cosa servono le vitamine idrosolubili

Ma quali sono i maggiori vantaggi apportati al nostro corpo dall'assunzione di vitamine idrosolubili? Prima di tutto, tutte le vitamine idrosolubili contrastano i radicali liberi, i principali responsabile del nostro invecchiamento cellulare. Inoltre molte vitamine di questa categoria risultano essenziali per lo sviluppo osseo e muscolare nei bambini, e vanno quindi a formare lo scheletro e le fibre muscolari durante la crescita.

Tra i più importanti alleati della salute dei capelli e della pelle vi sono poi l'acido pantotenico (vitamina B5) e la biotina (vitamina H). Non solo rendono più folta la nostra chioma e contribuiscono a combattere acne ed imperfezioni, ma contrastano  anche l'invecchiamento cutaneo, ed aiutano quindi la nostra pelle ad essere più sana, luminosa e compatta. Insomma, sono proprio le vitamine giuste per una pelle bella e sana! La vitamina C, oltre a proteggerci dai mali di stagione, è amica del sistema nervoso: mantiene efficienti i nostri nervi e le terminazioni.



vitamine-idrosolubili-arancia

Vitamine idrosolubili tutte da mangiare

Una dieta attenta e consapevole può fornire in modo naturale il giusto apporto di vitamine. Certamente, si consiglia di adottare anche altre sane abitudini, come quella di fare sport in modo costante e regolare: basta un'ora al giorno, una passeggiata, per far in modo che tutto il nostro corpo recepisca al meglio il valore nutritivo delle vitamine idrosolubili, e che il sangue, ossigenato a dovere, le possa sintetizzare e farne tesoro.

Tra gli alimenti con più acido folico, troviamo gli agrumi, ricchi di vitamina C, e la carne rossa (soprattutto fegato, rene e cuore ne possiedono in quantità).  Altrettanto ricco di acido folico sono i cereali come il pane integrale, corn flakes e fiocchi di avena, ideali per una buona colazione. Acido folico e vitamina C risultano essenziali in caso di anemia: per questo, in inverno, assumere molte spremute d'arancia, abbinando anche agrumi come limone e pompelmo, non solo ci rende più forti agli attacchi di influenza e raffreddore, ma ci permette di prevenire carenze vitaminiche nel sangue. Sei curioso di sapere quali alimenti sono ricchi di vitamina C al di là dell'arancia? Scoprili subito per fare il pieno di energia!

vitamine-idrosolubili-cereali

Tutte le vitamine del gruppo B sono presenti in abbondanza nel germe di grano, nel lievito e nel latte. La preziosissima vitamina B12, che aiuta a proteggere la salute del cuore e delle vene, è presente anche nel pesce, soprattutto salmone e pesce azzurro. Biotina ed acido pantotenico invece, si possono trovare nei latticini, in particolare latte e formaggi, ma anche nelle uova e nei lieviti, oltre che nella carne rossa. Prestando un po' di attenzione alla propria alimentazione si potrà godere di piena salute grazie alle vitamine idrosolubili e ai grandi benefici che queste apportano a tutto il nostro organismo.

I cibi che non puoi mangiare se sei diabetico

5 cibi da evitare se hai il diabete

I disturbi che riguardano il peso corporeo, la pressione o il colesterolo, così come il diabete, ci portano a dover fare scelte precise riguardo l'alimentazione. ...