Le bevande migliori per dimagrire

Come già immaginerete, non esistono delle vere e proprie bevande dimagranti! Eh già, per dimagrire dobbiamo unire attività fisica a una dieta sana. Ma non dimentichiamoci l'idratazione: l'acqua che ingeriamo è la protagonista di uno stile di vita sano, che come conseguenza comporta la perdita dei chili in eccesso. Per dare una spinta in più al metabolismo, possiamo unire alla semplice acqua altre bevande che aiutano a perdere peso e a depurare l'organismo. Dalla semplice acqua, alle acque aromatizzate, a frullati detox,  fino alle tisane e al piccolo piacere quotidiano del caffè, ecco quali sono le bevande migliori per chi vuole dimagrire!

Una mattinata dimagrante

Il tè verde, oltre ad un antibatterico e antiossidante naturale, sembra essere un'ottima bevanda dimagrante. Sono state infatti identificate al suo interno delle sostanze capaci di velocizzare il metabolismo,  rendendolo in grado di bruciare i grassi più velocemente. Altra importante caratteristica del tè verde è la sua capacità di ridurre l'assorbimento dei grassi che vengono assunti con l'alimentazione. Ci riferiamo qui al tè verde naturale, preparato con le bustine o meglio ancora con infusi erboristici, che va bevuto sia caldo che freddo, anche se freddo sarà più efficace nel bruciare i grassi!

te-verde-bevande-dimagranti

Per continuare al meglio la nostra mattinata assicurandoci idratazione, e mantenendo il nostro metabolismo attivo, possiamo sorseggiare un'acqua aromatizzata al limone e zenzero. Non solo rinfrescante, questa bevanda è un'alleata per chi desidera dimagrire. Lo zenzero, ha infatti proprietà stimolanti, che portano l'organismo umano a produrre più calore.



Questa radice è uno degli alimenti che saziano di più, riducendo così l'impulso della fame. Il sapore di questo preparato è abbastanza forte e amaro, ma sarebbe meglio non aggiungere miele, per non vanificare l'effetto detox e dimagrante. Sorseggiare questa bevanda aiuterà a mantenere la pancia piatta e libera da ogni fastidioso gonfiore. Il limone invece, ha moltissime proprietà purificanti e benefiche. Meglio non esagerare però, se si soffre di ipertensione! E in caso in cui si soffra di qualche patologia, meglio consultare un nutrizionista prima di provare esperimenti fai da te per perdere peso.

Frullati per dimagrire

A pranzo, o nel pomeriggio, un'abitudine che aiuta a perdere peso, è quella di bere un frullato ricco di vitamine e minerali. I frullati sono un'ottima fonte di fibre e aiutano anche a saziare, depurando allo stesso tempo l'organismo. Meglio scegliere frutta e verdura di stagione, e non aggiungere latticini al preparato. Possiamo aggiungere invece dell'acqua di cocco.

Quest'acqua, praticamente priva di grassi e calorie, stimola il metabolismo e aiuta a far scomparire il gonfiore addominale. Il frullato dimagrante per eccezione è il classico sedano, carota e limone. Questi ingredienti sono conosciuti per le loro molte proprietà, e soprattutto per bruciare i grassi. La buona notizia è che dopo pranzo possiamo concederci un caffè! Rigorosamente senza zucchero, il caffè aiuta a stimolare il metabolismo e agisce come diuretico. Non dimentichiamoci però di bere sempre tanta acqua per mantenere l'idratazione del corpo.

Facciamo lavorare il metabolismo di notte

E infine...possiamo provare a dimagrire anche dormendo! Con i giusti accorgimenti, il nostro metabolismo può continuare a bruciare qualche caloria anche durante la notte. Prima di andare a letto, possiamo bere dell'acqua e limone o una tisana. Fra le tisane migliori per dimagrire troviamo il tarassaco, dal potente effetto diuretico, e la tisana al rooibos, che non contiene caffeina al suo interno, e la tisana al karkadè. Quest'ultima, è un infuso preparato con i fiori di bosco lasciati essiccare, e fra le sue numerose proprietà, aiuta a migliorare la digestione ed è quindi un'ottima tisana dopo-pasto.

 

La frutta di primavera

La frutta di stagione è un toccasana per il nostro organismo. Scopri i frutti di stagione della primavera per trarre beneficio dalle loro proprietà.