È vero che le vitamine hanno effetti collaterali?

Gli effetti negativi delle vitamine

Quando vengono praticati sport a livelli agonistici, o arriva il cambio di stagione, o il tempo può accadere che ci si appoggi alle vitamine per tornare in salute al più presto.  Tra gli alimenti contro i malanni di stagione, devi aggiungere tutti quei cibi ricchi di vitamine antistress, imprescindibili per recuperare la salute velocemente.

Le vitamine fanno male?

Purtroppo, le vitamine in dose eccessive hanno effetti collaterali sul nostro corpo. Tuttavia, bisogna fare una distinzione: mentre alcuni di questi effetti risultano del tutto insignificanti, oppure positivi come per le vitamine per capelli belli e sani, altri invece, possono essere decisamente pericolosi.

Ma cosa è l'ipervitaminosi? È l'introduzione nel nostro corpo di una quantità eccessiva di vitamine, infatti, nella maggior parte del casi viene curata automaticamente e in maniera naturale da parte del nostro organismo grazie alle urine. Queste permettono di espellere le vitamine presenti in quantità eccessiva nel nostro corpo, e senza provocare quindi alcuna conseguenza indesiderata. Inoltre è importante saper riconoscere tutti i falsi miti sulle vitamine.

È dannoso prendere le vitamine

Gita Kulinitch Studio | Shutterstock

Quali sono le principali cause dell'ipervitaminosi e, quindi, degli effetti collaterali delle vitamine sul nostro organismo? Bisogna anzitutto distinguere tra due tipologie di ipervitaminosi: quella acuta e quella cronica. L'ipervitaminosi acuta è quella che si viene a creare quando vi è l'eccesso di una vitamina per un periodo di tempo limitato, ed è generalmente causata dal mangiare. Avviene nell'arco di un breve periodo di tempo a causa di elevate quantità di bici ricchi di una determinata vitamina.

Tra i rischi alimentari delle vitamine c'è anche l'ipervitaminosi cronica. Questa si verifica quando si introduce nel corpo una quantità talmente eccessiva di una certa vitamina da provocare un importante accumulo di quest'ultima nei tessuti. Questa situazione è quella che si viene a creare a seguito dell'assunzione costante e protratta nel tempo di integratori.



Per le donne che vogliono le vitamine per una gravidanza al top devono stare attente a non creare squilibri nell'organismo visto la fase delicata in cui si trovano. In ogni caso, è importanto il parere del medico o di un nutrizionista esperto.

Le vitamine hanno effetti nocivi?

Le dosi di vitamine eccessive hanno effetti dannosi sul nostro organismo: ma quali? In realtà, le conseguenze che vengono a verificarsi sul nostro corpo a seguito dell'ipervitaminosi dipendono soprattutto dal tipo di vitamina che è stata assunta.

La presenza di una eccessiva quantità di alimenti con più vitamina A per il nostro organismo, ad esempio, provoca generalmente torpore e stanchezza, e nei casi più gravi mal di testa e vomito. Gli alimenti ricchi di vitamine B1, invece, se assunti in eccedenza causano ipotensioni e ripercussioni negative sullo stato del fegato e del sistema nervoso periferico.

Nei casi più gravi, assumere alimenti ricchi di vitamine B2 può persino cagionare tremori, sbalzi d'umore, insonnia e persino attacchi di panico. L'eccessiva introduzione di cibi ricchi di vitamina C nel corpo, invece, provocherà ripercussioni di natura intestinale, ed in particolare gonfiore e bruciore di stomaco, reflusso gastrico, senso di nausea e vomito e, nei soggetti predisposti alla loro insorgenza, anche calcoli renali.

Le vitamine hanno conseguenze nocive

Valentina_G || Shustterstock

Gli effetti collaterali di assumere alimenti ricchi di vitamina D portano un aumento eccessivo della quantità di calcio presente nel sangue. Trai sintomi dell'eccesso di vitamina D c'è la necessità di bere spesso, sino a dolori di stomaco, costipazione, perdita di peso e nei casi più gravi persino insonnia e stanchezza cronica. Infine, assumere troppo cibi ricchi di vitamina E provocherà disturbi all'apparato digerente e dolori intestinali.

Per eliminare gli effetti nocivi dell'accumulo divitamine basta smettere di assumere integratori o rivedere i pasti giornalieri. Riducendo o, meglio ancora, eliminando gli alimenti ricchi vitamine nella dieta presenti in eccedenza. In particolare, è importante sapere quali sono le vitamine essenziali per i bambini perché il loro nutrimento deve essere eseguito in un modo e deve essere evitato assolutamente qualsiasi scompenso o eccedenza.

Tutti i benefici della curcuma

La curcuma è una spezia utilissima in cucina e per preparare deliziose tisane depurative. Scopri tutte le proprietà e i benfici della curcuma!