Dopo quanto tempo i carboidrati si trasformano in grassi?

Dopo quanto tempi i carboidrati diventano grassi?

Una delle domande che tutti gli amanti della forma fisica si pongono più spesso è dopo quanto tempo i carboidrati si trasformano in grassi. Com'è noto, i carboidrati, soprattutto se mangiati in eccesso, possono avere conseguenze negative sul nostro peso, facendoci in breve tempo accumulare qualche chilo di troppo. Quindi, come si bruciano i carboidrati? Prima di tutto con l'attività fisica, la buona alimentazione ed evitare di mangiare carboidrati semplici prima di andare a dormire, come la frutta.

Come si trasformano gli zuccheri in grassi

Non è un caso, infatti, che ci si domandi cosa bisogna fare quando si eccede nel mangiare cibi ricchi di carboidrati in un determinato periodo momento, come durante le vacanze natalizie. Pertanto, dopo aver mangiato della pasta o del riso a pranzo, quand'è che i carboidrati introdotti nel corpo trasformeranno in grassi?

Dopo quanto tempo la pasta si trasforma in lipidi?

Ana del Castillo || Shutterstock

Prima di dare una risposta a questa domanda è necessario avere ben chiaro che i carboidrati, conosciuti anche con il nome di glucidi, si distinguono in carboidrati semplici e complessi. Sono delle sostanze organiche necessarie al nostro organismo: il loro scopo principale, infatti, è quello di fornire l'energia necessaria per svolgere le normali funzioni vitali. Quindi, quali sono i carboidrati semplici? sono il glucosio, fruttosio e lattosio e sono formati da una sola molecola. E, invece, quali sono i carboidrati complessi? Sono tutti i glucidi a lento rilascio, come la pasta, il riso e i cereali integrali.

Il corpo assimila i carboidrati e successivamente vengono trasportati nel fegato. Il fegato è l'organo che trasforma i carboidrati in glucosio e successivamente questo zucchero si immette nel sangue. Quando arriva all'interno delle cellule viene bruciato, trasformato in glicogeno e immagazzinato nel fegato e nei muscoli. A proposito, conosci le spezie che fanno bene al fegato? Aneto, zenzero e curcuma devono essere assolutamente presente nella dieta perché hanno portano tanti benefici al corpo.

Tuttavia, i carboidrati presenti in eccesso nell'organismo e che non vengono bruciati per ottenere energia si trasformano in grassi e si accumulano sotto l'adipe, comportando un aumento di peso. Non solo: un eccesso di carboidrati, se da un lato non riesce ad essere trasformato in energia e diventa quindi grasso, dall'altro può provocare anche l'ulteriore effetto collaterale di stimolare la produzione dei grassi saturi contenuti all'interno del sangue. Quindi, molti penseranno che fa bene la dieta senza carboidrati ma non è così. Sono un alimento importante perché ci da l'energia giusta per affrontare la giornata.

In quanto tempo i carboidrati diventano grassi?

Tutto ciò chiarito, passiamo ora a rispondere alla nostra domanda iniziale: quanto tempo ci vuole affinchè i carboidrati che non sono stati utilizzati come energia da parte del corpo perchè presenti in eccesso si trasformino in grassi?



Aspetta, ma è meglio mangiare carboidrati a pranzo o a cena? Ci sono differenti pareri alimentari a riguardo, ma la cosa importante è non eccedere nelle dosi. Inoltre, dipende anche da che stile di vita si ha, perché uno sportivo ha biosgno di alimenti con più calorie rispetto a chi conduca una vita sedentaria.

Quanto tempo serve ai carboidrati per mutare in grassi?

Magr || Shutterstock

Generalmente si tende a pensare che questa trasformazione dei carboidrati in grassi avvenga in maniera particolarmente lenta, ma le cose non stanno così. Una recente ricerca degli scienziati dell'Università di Oxford, infatti, ha confermato come questa trasformazione avverrebbe, invece, in tempi particolarmente rapidi, ovverosia in 3-4 ore. Non solo: se i carboidrati vengono consumati alla sera, e quindi a cena, è molto più probabile che si trasformino in grassi in un tempo ancora più veloce, perchè il corpo farà più fatica a smaltirli sotto forma di energia. Quindi, a cena è meglio mangiare carboidrati o proteine? È meglio mangiare le proteine perché richiedono un tempo più lungo per assimilari e non si trasformano in grassi.

Non devi però spaventarti: se hai uno stile di vita sano, segui una dieta equilibrata e sei abituato a muoverti sarà molto difficile che tu possa accumulare grasso anche in presenza di un eventuale eccesso di carboidrati all'interno del corpo. Al contrario, le conseguenze di questa trasformazione saranno molto più visibili in una persona dallo stile di vita particolarmente sedentario, e che consuma una quantità eccessiva di alimenti contenenti carboidrati.

 

Dieta Siken

La dieta Siken è una tipologia di dieta dimagrante che si basa sull'assunzione di proteine per perdere peso mantenendo la massa muscolare.