Bere acqua e zenzero a digiuno fa bene?

Bere acqua e zenzero a digiuno è un'abitudine salutare e preziosa, un vero segreto di bellezza che viene dall'Oriente. Lo zenzero, una radice sin dai tempi degli antichi Romani, è ricco di preziosissime qualità per il nostro organismo. Il nostro corpo è un tempio carico di tossine, che è bene eliminare grazie a rimedi quali la dieta detox. Bere un bicchiere d'acqua e zenzero al mattino appena svegli, può trasformare la nostra giornata e regalarci la giusta dose di energia

Effetto digestivo dello zenzero

Bere acqua e zenzero a digiuno può portare tantissimi benefici per il nostro organismo. Proprio come accade bevendo acqua e limone al mattino, anche lo zenzero ha un forte potere depurativo. Lo zenzero disciolto in acqua ha un effetto digestivo ed alcalinizzante: riduce l'acidità dei succhi gastrici e permette di curare il mal di stomaco. Grazie al suo effetto termogenico, lo zenzero riscalda letteralmente il nostro metabolismo, velocizzandolo e facendoci bruciare più calorie.

pilipphoto || Shutterstock

Grazie al suo ottimo effetto sullo stomaco e sui succhi gastrici, bere acqua e zenzero a digiuno aiuta a contrastare la nausea. Per questo è spesso consigliato masticare zenzero durante la gravidanza, proprio perchè è un rimedio contro la nausea in gravidanza.

Antidolorifico piccantino

Lo zenzero è un alimento che aiuta a combattere anche il mal di testa e le nevralgie, oltre che ad aumentare il flusso sanguigno e abbassare la pressione sanguigna. Risultato? Con un organismo perfettamente idratato, anche capelli e pelle ne giovano. I capelli, infatti, risultano più luminosi e compatti, la chioma cresce anche più velocemente ed è molto più voluminosa.

Grazie ai benefici dello zenzero, se si fa questo piccolo rituale di benessere tutte le mattine, si ottiene un organismo perfettamente depurato. Ci si guadagna certamente anche in bellezza poiché, eliminando le tossine, anche la pella risulta luminosa e giovane.



E poi lo zenzero è uno degli alimenti perfetti contro i malanni di stagione. Perché acqua e zenzero sono perfetti anche contro influenza, raffreddore e mal di gola. Un vero portento, un toccasana per tutto il nostro organismo!

vasanty || Shutterstock

Come fare l'acqua allo zenzero?

Per bere dell'ottima acqua e zenzero al mattino, la preparazione è molto semplice. Basterà portare ad ebollizione un litro d'acqua, e lasciarla freddare. Appena l'acqua risulterà tiepida, si potrà mettere in infusione tre grossi cucchiai di zenzero tritato, preferibilmente fresco. Si lascia il tutto coperto a macerare per almento mezz'ora, poi si filtra e si beve.

L'acqua bollita e tiepida, secondo la tradizione ayurvedica, purifica le cellule dal profondo ed aiuta tutto l'organismo ad eliminare quelle morte: un effetto detox che diventa ancora più potente e ricco di benefici, con l'aggiunta dello zenzero, dal gusto piccante e vivace.

Un altro ottimo consiglio è quello di inserire nella ricetta anche il succo di mezzo limone biologico: il limone è un ottimo frutto astringente, perfetto contro mal di stomaco e dissenteria, ma è anche un frutto ricco di vitamina C. Questa vitamina aiuta la sintesi del ferro nel sangue e ci protegge dai tumori: il modo giusto per partire alla grande, sin dal mattino.

 

Che cos'è la dieta chetogenica ciclica

La dieta chetogenica ciclica

La dieta chetogenica, da cyclical keto diet è un tipo di dieta che prevede l'assunzione di pochi carboidrati al fine di accelerare il metabolismo.