I 3 migliori Omega 3 per chi fa sport

Gli omega 3 utili per chi pratica sport

Tutti gli appassionati di sport sanno benissimo che il regime alimentare influenza le performance sportive e i risultati ottenuti dopo ore e ore di allenamento. Lo sport richiede un cambiamento più o meno importante nello stile di vita e nella dieta da seguire per rimettersi in forma, perché deve esserci un equilibro tra gli alimenti che hanno i nutrienti necessari al corpo, come vitamine, ferro, proteine e i grassi. Uno dei grassi più importanti, è contenuto nei cibi ricchi di omega 3 che hanno degli elementi essenziali per la salute generale dell'organismo.

Gli acidi grassi omega 3 per chi pratica sport

In questo senso basta pensare ai corridori che seguono diete equilibrate per aumentare la resistenza durante le lunghe maratone o ai sollevatori di pesi che privilegiano gli alimenti per aumentare la massa muscolare, come quelli ricchi di proteine, la carne, il pesce e i legumi.

L'alimentazione gioca un ruolo fondamentale per chi pratica sport e in particolare il giusto apporto di acidi grassi Omega 3 potrebbe influenzare positivamente le performance atletiche.

Gli omega 3 utili per l'allenamento in palestra

Autumn Hoverter || Shutterstock

L'interesse per gli Omega 3 nasce principalmente dalla capacità di questi acidi grassi di regolare l'attività ormonale del corpo. Infatti, gli ormoni sono importanti per il corpo e la loro assenza può esere uno dei motivi per cui i muscoli non crescono. Possono esserci numerosi fattori, ma quello relativo alla mancanza di nutrenti nell'alimentazione è uno dei più frequenti.

La relazione tra Omega 3 e sport apre alla possibilità di sfruttare al meglio le proprietà di alcuni acidi grassi della famiglia degli Omega 3. Ci sono tre tipi di acidi grassi Omega 3 che si possono assumere con il consumo di alimenti di origine vegetale o animale. Per chi pratica sport, i grassi omega 3 sono importanti quanto le proteine, ma sai qual è la differenza tra proteine animali e vegetali? Quelle di origine animale hanno un valore biologico maggiore rispetto a quelle vegetali.



I tipi di acidi grassi omega 3 utili al corpo sono tre, e si distinguono secondo la loro provenienza: quelli di origine vegetale e quelli di origine animale. Quelli di origine vegetale sono presenti nella frutta secca e in piccola parte nelle verdura a foglia verde. Nella frutta ci sono comprese mandorle, noci e nocciole e non devono mancare nella dieta di uno sportivo. Gli altri due tipi di acidi grassi sono di origine animale e si trovano in particolar modo nel pesce azzurro. E quali sono i benefici degli omega 3 derivanti dal mangiare pesce? Per il corpo ci sono tanti vantaggi, infatti, è considerato come un alleato nella lotta al colosterelo e quando si consuma con regolarmente ha anche degli effetti benefici sul cervello, come il miglioramento della memoria.

Molti studi e diverse ricerche hanno confermato come un'assunzione regolare di questi acidi grassi riesca a trattare l'infiammazione originata dall'attività sportiva intensa, migliorano la risposta immunitaria del corpo di fronte e diminuscono i trigliceridi, cioè abbassano il colesterolo. Infatti, tra i benefici di mangiare pesce c'è proprio il fatto che migliora lo stato di salute, soprattutto relativo al colesterolo.

I grassi omega 3 favorevoli per l'attività sportiva

Africa Studio || shutterstock

Perchè c'è bisogno degli acidi omega 3?

Perché chi pratica sport ha bisogno degli acidi grassi omega 3? Questi tipi di grassi essenziali possono essere integrati con i buoni cibi consigliati nella dieta mediterranea, come l'olio d'olivo, la verdura e la carne bianca, che permettono di avere un'alimentazione salutare favorendo la salute del sistema cardiocircolatorio. I motivi per cui i grassi omega 3 sono necessari sono quelli di mantenersi in salute, sia di rendere di più a livello sportivo.

Hanno alcuni benefici che aiutano quando ci si sottopone ad allenamenti intensi che mettono sotto pressione il corpo e lo scheletro. L'allenamento è importante, ma si deve rimanere in forma mangiando i migliori alimenti brucia grassi al posto dei cibi considerati come junk food, cioè cibo spazzatura. Patatine, pizza e fritture devono essere sospese se ci si vuole prepararsi per un gara importante. Tra gli alimenti brucia grassi più importanti, ci sono l'avocado e il salmone, uno dei cibi più indicati per integrare l'omega 3 nella dieta.

L'infiammazione è un rischio legato agli sport di endurance, come il ciclismo o la maratona. Infatti, sottoporsi ad allenamenti estenuanti che spingono il muscolo scheletrico a produrre elevate quantità di sostanze pro-infiammatorie e a infiammare le strutture cellulari. Tra i consigli per prepararsi per la prima maratona c'è quello di scegliere un periodo più ampio di 16 settimane per iniziare ad allenarsi. È importante procedere per gradi quando ci si allena per una gara, senza affaticare il corpo e seguire una corretta alimentazione.

LIB

Le cause che portano al diabete

Le 3 principali cause del diabete

Il diabete è una malattia autoimmune legata al mal funzionamento del sistema immunitario che non riconoscendo le cellule del pancreas, le attacca per difendersi. Ma ...