Dieta detox di due giorni

La dieta disintossicante, o dieta detox, è un regime alimentare abbastanza rigido da seguire da un minimo di un giorno ad un massimo di una settimana. Questa dieta apporta un valore bassissimo di calorie al giorno, di conseguenza deve essere intrapresa per poco tempo. Quanto dura la dieta detox? Potete decidere di affidarvi a questa dieta per il periodo che più vi piace, in base alle vostre esigenze e agli obiettivi che volete raggiungere. Se volete depurarvi e sgonfiare un po' lo stomaco, ma senza esagerare, la dieta detox di un giornodi due giorni è quella che fa per voi.

No a fritti e sigarette

Lo scopo principale della dieta disintossicante è quello di espellere le tossine esogene dal proprio corpo. Queste tossine si accumulano a causa del consumo di cibi-spazzatura, ricchi di grassi, e di sostanze come la caffeina, la teina e l'alcol.

Anche alcune cattive abitudini possono aumentare l'accumulo di sostanze nocive nel corpo, come le sigarette e l'eccessiva sedentarietà. La caffeina incide invece sul sistema nervoso, aumentando ansia e stress, senza contare che è una delle sostanze che più tende ad ingiallire i denti. Infine, da evitare assolutamente sono i fast food e le bibite ipercaloriche come coca-cola e simili: gonfiano la pancia e apportano grassi in eccesso.

dieta-detox-due-giorni-cosa-evitare

 

Fare esercizio fisico in maniera costante è di fondamentale importanza. Se non avete il tempo di iscrivervi in palestra o di andare a yoga, potete concedervi una passeggiata di dieci minuti al giorno, oppure fare del movimento proprio in casa vostra, magari mentre fate le pulizie o mettete in ordine.



Altra cosa fondamentale è riuscire a prendere del tempo solo per se stessi. Corpo e mente sono fortemente legati e lo stress accumulato durante la giornata può influenzare in modo negativo anche il vostro fisico. Per questo motivo cercate di ritagliare degli spazi solo per voi, magari con un bel bagno caldo o con la lettura di un buon libro.

Qualche idea per la tua dieta!

La dieta detox, se intrapresa per soli due giorni alla settimana, risulterà facile da seguire e senza troppi sforzi. Potete iniziare il primo giorno con una colazione a base di macedonia fresca, senza zucchero. Se riuscite a trovarli, saranno perfetti i mirtilli rossi,tra gli alimenti antiossidanti per eccellenza. Accompagnate la frutta con una centrifugati di verdura o verdura e frutta insieme. Per dare un pizzico di gusto in più potete inserire nello smoothie una spolverata di radice di zenzero: aiuta a migliorare la digestione, a disinfiammare, a ridurre il colesterolo e a bruciare grassi.

George Dolgikh || Shutterstock

George Dolgikh || Shutterstock

A metà mattina, come spuntino, potete consumare un frutto di stagione o dello yogurt magro. Per pranzo optate per una ricca insalatona, condita a piacere con semi di lino, limone o sciroppo d'acero. Come merenda scegliete dei frutti di bosco oppure per dello yogurt magro con cereali integrali. Per cena preparatevi una zuppa di verdure e, se vi piacciono, di legumi.

Il secondo giorno potete aggiungere ai vostri piatti delle proteine magre del pesce e della carne. A colazione consumate uno yogurt magro con cereali, della frutta e bevete tè verde o tè bianco senza zucchero. A pranzo oltre all'insalata, potete preparare del riso basmati con verdure cotte scondite. Invece per cena potete cucinare delle fettine di pollo o del tonno fresco con limone, accompagnati da patate lesse.

Seguendo questa dieta per due giorni alla settimana per qualche mese, avvertirete subito dei miglioramenti al vostro corpo. Maggiore voglia di fare, più leggerezza, un aspetto più sano e rilassato, con pelle e capelli belli e sani. Non avvertirete più quella fastidiosa sensazione di gonfiore allo stomaco e sarete pronti ad affrontare il periodo delle feste natalizie al meglio!

La dieta del minestrone

La dieta del minestrone

Scopri come perdere fino a 5 kg in una settimana con la dieta del minestrone: quali alimenti sono adatti a questa dieta e quali sono ...