Conosci l’acqua ai semi di lino?

I semi di lino sono conosciuti dappertutto: derivano dalla pianta di lino, che viene coltivata dove il clima è temperato, con particolare presenza in Canada, dove il freddo aiuta la concentrazione di oli e acidi essenziali.

Anche se i semi di lino si possono mangiare da soli oppure aggiungendoli a diverse pietanze, il modo più diffuso è l'acqua di semi di lino: una bevanda naturale che si ottiene facendo un infuso di semi di lino, con l'aggiunto di succo di limone. Grazie alle proprietà nutrizionali in essa contenute, la sua assunzione regolare aiuta a migliorare la salute, prevenendo anche l’insorgenza di malattie. Conosci l'acqua ai semi di lino? Capiamo insieme come questa possa costituire un beneficio per il nostro corpo e come prepararla.

Benefici per il corpo

Fino a poco tempo fa non si sapeva che i semi di lino avessero dei benefici per il nostro organismo. Grazie a molte ricerche oggi se ne conoscono le proprietà e come poterli assumere per trarre da essi il meglio per la salute. I semi di lino sono alimenti ricchi di fibre, omega 3 e antiossidanti che aiutano il funzionamento delle cellule del corpo.

Sai che è possibile dimagrire con i semi di lino? Nello specifico, l’acqua di semi di lino regolamenta il gluscosio nel sangue. Le fibre contenute regolano i livelli di glucosio e, insieme all'acido alfa-linoleico, riducono il fabbisogno di insulina nei malati di diabete. È anche importante la quantitá di omega 3, tanto che l'acqua di lino migliora l’apparato cardiovascolare. In questo modo il colesterolo viene mantenuto sotto controllo e così anche i trigliceridi. Di conseguenza, l’acqua di lino migliora la circolazione, riduce la pressione arteriosa e regolamenta le infiammazioni dell’organismo, che spesso sono la causa di problemi cardiaci.

 



L'acqua di lino aiuta anche a digerire. Grazie alle fibre dei semi e agli enzimi digestivi, la stitichezza non sará piú un problema! E così anche l’acidità di stomaco e i gas dell’intestino. Questa bevanda è infatti un tonico che ha il potere di calmare ed alleviare la gastrite e problemi legati alla digestione: ecco dunque un'efficace mossa per avere la pancia piatta! Ha anche un effetto gastroprotettivo, che scongiura patologie gravi legate all’apparato in questione.

Piú belli con l'acqua di lino

Come se non bastasse, l'acqua di lino puó anche essere utilizzata per curare la nostra pelle. Contenendo pectina e fibre, l’acqua di semi di lino è una vera bevanda per una pelle perfetta: conferisce bellezza e pulizia alla pelle eliminando le impurità. Inoltre, agendo in modo emolliente e antibatterico, ripara la pelle da eventuali problemi. E se soffri di sebo in eccesso o acne, questo l'acqua di lino è perfetta per te! Ha infatti un’azione tonificante, riduce il sebo e l’acne e rallenta anche il processo di invecchiamento.

E ancora. Questa acqua naturale rafforza i capelli. Grazie alle vitamine B ed E i capelli saranno belli e sani: l’acqua di lino, se applicata sui capelli, li rinforza e ne combatte la caduta. Gli oli, gli antiossidanti e le fibre stimolano la circolazione, aiutando la crescita dei capelli e riducendo problemi, come per esempio la secchezza. Essendo un gel naturale controlla anche l’effetto crespo, dando lucentezza ai capelli e idratando la cute.

 

Stai cercando un rimedio contro i tanto odiati inestetismi della cellulite? Stimolando il collagene e combattendo la ritenzione idrica, l'acqua di lino è un ottimo rimedio per ridurre la comparsa di cellulite. I tessuti avranno così una pelle più tonica e liscia, per la presenza degli Omega 3 che, oltre a migliorare la digestione, riducono i grassi e fanno da antinfiammatorio.

Come si prepara?

La bevanda è facile da preparare. Bastano 2 cucchiai di semi di lino, 1 litro d’acqua e del succo di limone (1 limone va benissimo). Porta ad ebollizione innanzitutto l’acqua in una pentola e quando è pronta, aggiungi i semi di lino e lasciali cuocere per altri 3 minuti. Togli dunque dal fuoco e lascia raffreddare. Con l'aiuto di un colino, fai filtrare il liquido togliendo i residui di semi di lino. È ora pronta la bevanda da poter mettere in vetro aggiungendo il succo di limone, prima di farne buon uso. Prova i semi di lino anche su insalate, succhi e biscotti.

I falsi miti sulle vitamine

Sono molti i falsi miti sulle vitamine: da che si trovano solo in frutta e verdura alle proprietà che vengono loro associate. Scopri ora tutti ...