Il magnesio contro i disturbi della menopausa

Il magnesio in menopausa può essere un grandissimo alleato in questa delicata fase della vita di una donna. La fine del periodo fertile, in una donna, porta con sé diversi fastidi. Per questi motivi ci si deve prendere cura ancor più cura di sé stesse. Per sconfiggere vampate di calore, sbalzi d'umore e molti altri effetti collaterali della menopausa, si può scegliere di assumere più magnesio in menopausa.

Un prezioso alleato contro la menopausa

Affrontando il tema del magnesio menopausa e dintorni, dobbiamo prima di tutto segnalare quali siano i benefici di questa preziosa sostanza. Il magnesio è un sale minerale preziosissimo per tutte le donne, ancor più importante se parliamo di magnesio e menopausa. Prima di tutto, questo minerale non è d'aiuto soltanto per contrastare la menopausa, bensì il magnesio aiuta a portare avanti una gravidanza serena, regalando ad ogni donna un effetto miorilassante. Il risultato sarà quello di una sostanza preziosa, che andrà a combattere insonnia e sbalzi d'umore.

Photographee.eu |1 Shutterstock

In effetti, il magnesio è anche legato ai livelli d'ansia e ci permette di gestirla inibendo e regolando i livelli dell'adrenalina, l'ormone che mette in stato d'allarme tutto il nostro sistema nervoso centrale. Andando ad intervenire anche sul sistema neurovegetativo, il magnesio aiuta a contrastare le vampate di calore, l'insonnia e la sudorazione notturna, uno dei maggiori fastidi di questa delicata situazione femminile.



Unito ad un adeguato apporto di calcio e potassio, questo prezioso elemento aiuta a contrastare anche i crampi muscolari ed il rischio di frattura, e di complicanze come l'osteoporosi. E che dire della stanchezza fisica e della scarsa concentrazione mentale? Se parliamo di magnesio e menopausa, certamente molte donne sapranno che un ottimo integratore di magnesio aiuta a combattere i picchi di stanchezza, e permette anche di tornare ad avere una buona concentrazione mentale.

Il magnesio in menopausa ed i cibi adatti

Oltre agli integratori di magnesio si possono integrare cibi ricchi di magnesio nella propria dieta e scoprire i magnifici effetti del magnesio in menopausa. Questa sostanza preziosissima può essere integrata anche attraverso una dieta bilanciata e corretta. Ad esempio, per condire i propri cibi, specie per le insalate e la verdura cruda, il miglior consiglio sarà quello di optare per il sale marino, ricco di magnesio. Anche alcune tipologie di acqua in bottiglia, liscia o gasata, possono presentare un ricco apporto di magnesio alla nostra dieta, integrandone una buona parte.

Cegli || Shutterstock

Arrivando alle pietanze da prediligere, certamente le verdure a foglia verde saranno molto ricche di magnesio: spinaci e carciofi, quindi, ma anche broccoli e cavoletti, perfetti anche in una zuppa, calda o fredda, per tutte le stagioni. Le verdure andrebbero consumate in buona quantità, e possono essere associate al petto di pollo, ed alle carni bianche in genere, ricche di questo minerale. Sì anche alla frutta secca: ad esempio arachidi e nocciole, ma anche mandorle e noci, ricchissime di ferro, altro elemento molto prezioso  in menopausa.

Ogni donna deve poter vivere la menopausa come una nuova bellissima fase della sua vita, e godersi la vita ogni giorno, libera da problemi e fastidi. Un elemento valido come il magnesio regala la possibilità, ad ognuna, di vivere al meglio la menopausa.

idee per la dieta vegana

Dieta vegana: cosa mangiare?

La dieta vegana è una dieta facile da seguire se si sa cosa mangiare. Ecco qui qualche suggerimento per avere una dieta varia e creativa.