7 alimenti ricchi di zinco

È molto importante assimilare un minerale nel nostro corpo: lo zinco. Questo si trova nell'organismo come componente di enzimi, come l'ormone sessuale, l'insulina e l'ormone della crescita. È presente nei seguenti tessuti: la pelle, le ossa e i muscoli. È bene tener presente che una carenza di zinco nell'organismo può portare ad anemia, vomito, problemi nella crescita e diarrea. Al contrario, se un eccesso di zinco, può influenzare molto il metabolismo. Lo sapevate che tra le tante funzioni che svolge lo zinco vi è  la produzione di sperma, fondamentale per gli uomini e il loro apparato riproduttivo? È bene allora sapere in quali alimenti si trova lo zinco. Di seguito una lista di alcuni alimenti che contengono zinco.

Anacardi

Apprezzati molto al cinema oppure sul divano mentre si guarda la televisione o mentre si fa un aperitivo prima di cena, gli anacardi sono alimenti ricchi di zinco, così come grassi insaturi e acido oleico. Oltre che un veloce snack, gli anacardi sono anche ottimi nei risotti e nelle insalatone. Cercate qualche idee per ispirarvi? Date un'occhiata alle ricette della cucina cinese e tailandese, che ne fanno spesso uso per arricchire la loro dieta giornaliera. Per dare un esempio 30 grammi di anacardi contengono circa 1,5 mg di zinco.

anacardi-cibo-piu-zinco

Fagioli e lenticchie

I fagioli, in particolare i cosiddetti azuki, contengono molto zinco. Anche i cannellini e i borlotti, ma in quantità minore. Oltre che un buon alleato di minestroni e zuppe, i fagioli possono essere mangiati come contorno o nell'italianissima pasta e fagioli, pietanza che di solito riscalda nei mesi invernali. Le lenticchie, oltre ad essere ricche di carboidrati, vitamine, proteine e minerali, contengono anche zinco. Perfette per il sistema cardiovascolare e quello intestinale. La zuppa di lenticchie è un piatto invernale saporito, gustoso e utile per riscaldare e dare il giusto apporto nutrizionale all'organismo.

Carne rossa

La carne, soprattutto quella rossa, è ricca di zinco, così come di ferro, senza il quale il nostro organismo sarebbe stanco, anemico, irritante e per nulla affamato. Tra le carni più ricche di zinco vi è certamente il fegato e la carne di agnello. Si consiglia l'assunzione quotidiana di questo alimento, anche in quantità ridotte, come per esempio la componente magra di carni di manzo.

Mandorle

Le mandorle hanno un notevole apporto di zinco. Sono semi oleosi molto nutrienti, ricchi di minerali, fibre e grassi "positivi" che non fanno ingrassare. Di solito si mangiano per le feste, essendo un ingriediente fondamentale di molti dolci natalizi o pasquali, ma è bene provare ad assumerle anche nella dieta di tutti i giorni, per esempio nelle insalate oppure nei primi piatti. Per darvi un'idea considerate che 30 grammi di mandorle sono ricche di circa 1 mg di zinco.

mandorle-cibi-piu-zinco

Cioccolato

Per la felicità di tutti è bene sapere che sia il cacao in polvere che il cioccolato fondente possiedono tanto zinco. Assolutamente consigliato mangiarlo una tantum, magari un pezzetto ogni giorno, dopo i pasti o per merenda, meglio quello amaro di quello al latte. E poi questo alimento non fa bene solo all'organismo in senso stretto, ma anche all'umore.

Ostriche

Le ostriche sono alimenti ricchi di proprietà nutrizionali: sono infatti uno dei 6 alimenti più ricchi di iodio e di potassio, nutrienti che rinforzano e donano lucentezza a unghie e capelli. Inoltre le ostriche contengono un alta quantità di zinco che "risveglia" gli ormoni e il testosterone, aumentando sensibilmente sia la fertilità che la libido.

Pinoli

Sempre più spesso parte della dieta alimentare, i pinoli sono ricchi di zinco e altri minerali, contengono molte fibre e anche proteine. Per buona parte, ossia il 50%, sono costituiti da grassi, soprattutto insaturi. Rinomati in Liguria, per preparare un'ottima pasta al pesto genovese, ma anche come ingrediente per insalatone o dolci. Per le feste, come tradizione in alcune città italiane, si scalda una pigna e si estraggono i pinoli, anche assimilandoli da soli: sono buoni e saporiti. C'è chi ama mangiarli anche a colazione, magari per arricchire un muesli fatto in casa, anche con avena e fichi secchi, tutti e tre ottimi alimenti con apporto di zinco.



pinoli-alimenti-piu-zinco

Questi non sono i soli alimenti ad essere ricchi di zinco: anche le uova, le noci, il lievito di birra e i funghi hanno un notevole apporto di zinco.

È importante sapere anche quanto zinco è bene assumere ogni giorno, senza eccedere, né privarsene: dipende dall'età di ogni individuo, quindi fino ad 1 anno di vita 5 mg, per i bambini 10 mg, gli adolescenti 15 mg e gli adulti dipende dal sesso, per le donne 8 mg al giorno, mentre per gli uomini 10 mg. Le donne che allattano ne hanno ancor più bisogno: 19 mg ogni giorno.

 

In salute con le noci di Macadamia

Ricche di grassi buoni, le noci australiane apportano tanti benefici, se consumate in giusta quantitá. Mantenersi in salute con le noci di Macadamia!