I 4 migliori benefici dell’avocado

A cosa fa bene l'avocado?

L’avocado è un frutto che ormai tutti conosciamo. Definito frutto del paradiso, ha generato una vera e propria moda in tutto il mondo. Infatti, a chi non piace l’avocado?

Questo frutto esotico ha un gusto indimenticabile, ma soprattutto vanta una serie innumerevole di proprietá ed effetti salutari sul nostro organismo. Oltre ad essere alcalinizzante, energizzante ed idratante, vediamo quali sono i 4 migliori benefici dell’avocado.

Il frutto dell’amore

Conosci le proprietá afrodisiache dell’avocado? Sin dai tempi antichi questo frutto veniva inserito nella categoria dei cibi piú afrodisiaci. Una credenza popolare azteca associava il frutto dell'avocado ai genitali maschili; invece in Spagna gli antichi preti cattolici decisero di proibirlo perchè il suo riferimento sessuale era considerato evidente ed osceno.

Peró il reale motivo per cui l'avocado viene definito frutto afrodisiaco sta nelle sue proprietá nutritive. Infatti, le vitamine C, D ed E in esso contenute contribuiscono all’aumento della libido e hanno effetti energizzanti e benefici per la salute sessuale sia maschile che femminile.

Inoltre l’avocado contiene acido folico, il quale fa sì che questo frutto possa rientrare nella lista degli alimenti che favoriscono la fertilitá maschile. Ma soprattutto, fa benissimo mangiarlo durante la gravidanza poiché previene le malattie del feto e anche della donna.

È ricco di grassi “buoni”

Secondo molti studi, l’avocado sarebbe un ottimo alleato contro il diabete e puó essere annoverato come uno degli alimenti in grado di diminuire il colesterolo cattivo. Un vero e proprio oro verde! Prova a consumare avocado almeno una volta al giorno e vedrai subito tanti benefici sul tuo corpo. Infatti, pare che questi derivino dalla somiglianza dell'avocado a livello nutrizionale con l'olio d'oliva. Osservando la tabella nutrizionale dell’avocado, ci accorgiamo che il frutto contiene una elevata quantitá di grassi. Ma grassi buoni! Si tratta dei grassi monoinsaturi che, se consumati in sostituzione dei grassi saturi, migliorano la sensibilitá all'insulina e quindi alla glicemia.



Inoltre, questi grassi hanno la capacitá di abbassare il colesterolo cattivo, aumentano quello buono e riducono il livello dei trigliceridi. In questo modo, i nutrienti dell'avocado evitano che il colesterolo si depositi all'interno delle arterie, riducendo il flusso sanguigno e beneficiandone tutto l'apparato cardiocircolatorio. Chiaramente, per il suo alto contenuto di grassi, puoi consumare quotidianamente un avocado se abbinato ad una dieta povera di grassi. Diversi studi infatti hanno dimostrato e provato un giovamento e una riduzione importante di colesterolo cattivo in persone obese che si sono sottoposte agli studi.

Un elisir di bellezza

Sapevi che l’avocado è un vero alleato di bellezza? Oltre ad essere ricco di proprietá e benefici per l'organismo, l'avocado ha il pregio di offrire mille usi nel mondo della bellezza fai da te. Puoi infatti inserirlo nella tua routine della cura della pelle e del corpo poiché è nutriente, rigenerante e rivitalizzante, elasticizzante e protegge dai raggi UV.

La polpa dell’avocado contiene tante vitamine per i nostri capelli, soprattutto per quelli danneggiati, sfibrati e secchi. Un impacco a base di avocado e olio essenziale nutrirá i nostri capelli conferendo loro idratazione e un nuovo splendore. Puoi anche usare l’avocado come antiforfora, massaggiandolo sul cuoio capelluto prima dello shampoo.

 

Essendo ricco di minerali e vitamine, l’avocado è un vero e proprio alimento antiossidante: aiuta infatti la pelle a combattere i segni del tempo causati dai radicali liberi e previene l'invecchiamento dell'epidermide. Inoltre è ricco di omega 3 che nutre e idrata la pelle e aiuta a mantenere l'abbronzatura. È anche un buon rimedio per combattere i gonfiori e le borse sotto gli occhi. Prova uno scrub esfoliante a base di avocado e farina di avena: donerá al tuo viso un aspetto nutrito ed idratato.

Rimedio naturale ai disturbi gastrointestinali

Se soffri di dissenteria, l’avocado è la soluzione piú adatta grazie alle sue proprietá astringenti. In particolar modo, il suo seme è eccellente contrastare disturbi intestinali, così come le infiammazioni del tratto gastrointestinale.

Al contrario, se il tuo problema è la stitichezza, anche in questo caso puoi mangiare l’avocado, vero e proprio lassativo naturale. Infatti, gli Omega 3 e le fibre dell’avocado, insieme all’acqua, formano un gel dentro l’intestino che aiuta a rigenerare la flora intestinale.

Dieta detox di due giorni

Vuoi cominciare la dieta detox ma non sai qual è la durata ideale? Per iniziare, una dieta disintossicante di due giorni può bastare!