I 5 cibi “cattivi” che rallentano il metabolismo

Motivi del metabolismo lento

Il sogno di tutti è quello di avere un metabolismo veloce, capace di smaltire in poco tempo e con poca fatica tutti i cibi che mangiamo. Spesso, però, alcuni fattori interni a noi, come l'aumento dell'età e la menopausa, possono rallentarlo. Ad eccezione di questi fattori interni, un ruolo fondamentale è certamente svolto anche da alcuni fattori esterni al nostro organismo, prima tra tutti la nostra dieta.

Determinati cibi, infatti, possono rallentare il metabolismo e rendere difficile lo smaltimento dei grassi in eccesso. Fortunatamente, però, è possibile cambiare questa situazione e accelerare il proprio metabolismo riducendo o, meglio ancora, eliminando del tutto determinati cibi dalla nostra tavola. Ecco quindi i 5 cibi che rallentano il metabolismo e le ragioni per cui sarebbe meglio bandirli dalla propria dieta.

Grassi idrogenati

I grassi o lipidi non sono tutti uguali. Tra tutti, i grassi idrogenati,presente in tutti i cibi dolci e preconfezionati, influenzano notevolmente il metabolismo. Questo perchè quando l'organismo li assimila, si trova in presenza di un numero sovrabbondante di grassi rispetto a quelli necessari per il suo corretto funzionamento. Il nostro corpo, quindi, non sa più dove collocare i grassi in eccesso, e non riuscendo a smaltirli finisce così per rallentare il metabolismo.

avere un metabolismo rallentato

Africa Studio

Non solo: questa overdose di grassi finisce per incidere anche sul peso corporeo, perchè appunto queste sostanze grasse non smaltite finiscono per venire accumulate sotto forma di adipe. Lo stesso discorso vale per i cibi precotti, che hanno un bassissimo valore nutritivo, e sono ricchi di conservanti e grassi che rallentano le funzioni metaboliche.

Farina bianca e suoi derivati

Tra le cose che rallentano il metabolismo troviamo anche la farina bianca. A seguito della lavorazione cui è sottoposta, viene privata delle fibre e dei carboidrati complessi: ecco perchè tutti i prodotti a base di farina bianca finiscono per rallentare il metabolismo. Quindi la farina bianca fa male?



Come tutti i alimenti bianchi da evitare, anche i derivati della farina bianca contengono poche fibre e sono ricchi di zuccheri. Nello smaltire questi alimenti, pertanto, il corpo utilizza poche calorie, e questo è confermato dal fatto che, dopo aver mangiato alimenti che contengono farina bianca, si avverte sempre un improvviso senso di sonnolenza. Non essendo ovviamente possibile eliminare la farina dalla propria dieta, in quanto numerosi cibi ne sono composti, come pasta e pane, puoi però sostituirla con prodotti a base di farine alternative alla farina bianca, che risultano più facilmente digeribili dall'organismo.

Zuccheri

Gli zuccheri in eccesso diminuiscono la velocità dei processi metabolici perchè provocano un aumento del livello di glucosio nel sangue, che viene assorbito dall'organismo, rallentandone le funzioni. Detta in altre parole, non devi completamente bandire lo zucchero dalla tua dieta, ma devi solo evitare di eccedere nelle dosi. Sai che dovresti evitare gli zuccheri se hai la pancia gonfia la sera?

Se proprio non riesci a rinunciare allo zucchero, lo puoi sostituire con dolcificanti naturali che non provocano aumento di peso. Lo stesso discorso vale per le bevande zuccherate, che non solo rallentano il metabolismo, ma gonfiano anche lo stomaco a causa dell'anidride carbonica che contengono. Sostituiscile con bevande rinfrescanti, come le acque aromatizzate fatte in casa a base di erbe aromatiche, agrumi e menta.

zuccheri da evitare se hai la pancia gonfia

Carboidrati raffinati

In una dieta sana i carboidrati semplici e complessi non dovrebbero mai mancare, perchè rappresentano una fonte fondamentale di energia per il nostro corpo. Esistono, però, alcune tipologie particolari di carboidrati, come quelli raffinati, che tendono a ridurre la velocità del metabolismo.

La causa di questo rallentamento è dovuta anzitutto al fatto che la loro assimilazione non comporta un ampio consumo di energie da parte del corpo, e anche al  loro basso contenuto di fibre e proteine.

Alcolici

Sai che anche l'alcol rallenta le funzioni metaboliche? Gli alcolici, infatti, sono ricchi di calorie e zuccheri, che tendono a rallentare il corretto andamento del metabolismo. Un largo consumo di bibite a base alcolica tendono a favorire l'insorgenza dell'intestino pigro, oltre a disidratare il nostro organismo. Ovviamente questo non significa bandire del tutto l'alcol dalla propria tavola, ma semplicemente cerca di non abusarne.

La frutta dell’estate

Come combattere il caldo e la stanchezza nei giorni più torridi dell'anno? Naturalmente con della deliziosa e rinfrescante frutta estiva!