3 principali sintomi del colesterolo basso

I principali segnali del colesterolo basso

Di solito si sente per lo più parlare di sindrome da colesterolo alto conosciuta anche come ipercolesterolemia. Anche se meno diffusa, esiste anche la situazione contraria, cioè la sindrome da colesterolo basso. È chiamata ipocolesterolemia e per rimediarvi ci sono dei cibi consigliati per aumentare il colesterolo basso tra cui il pesce azzurro, la soia e la frutta secca.

I primi segnali del colesterolo basso

Questa patologia è quella che si verifica quando il livello di grassi presenti nel sangue è più basso della normalità. Anche se si tratta di una situazione decisamente meno comune rispetto all'elevato livello di colesterolo, la sindrome da colesterolo basso è altrettanto pericolosa.

Infatti, se si protrae per troppo tempo, il colesterolo basso comporta dei rischi, come celiachia, malattie al fegato e ipertiroidismo. Inoltre, ci sono anche le spezie che fanno bene al fegato come lo zenzero e la curcuma perché hanno delle funzioni antinfiammatorie e fortemente digestive.

Come sono i sintomi del colesterolo basso

pathdoc || shutterstock

Anche se generalmente ci si rende conto troppo tardi dell'esistenza di questa malattia, e cioè quando si fanno gli esami del sangue, ci sono alcuni sintomi legati al colesterolo basso che funzionano come un campanello d'allarme. Questi 3 sintomi, infatti, avvisandoti della diminuzione della quantità di colesterolo all'interno del tuo corpo, ti permettono di risolvere il problema, intervenendo rapidamente per aumentare la quantità di colesterolo di cui il tuo corpo ha bisogno.

1. Il cattivo umore

Avresti mai detto che il umore possa essere strettamente collegato con il livello di colesterolo presente nell'organismo? Tanti studi scientifici hanno evidenziato come il cattivo umore sia uno dei principali sintomi del colesterolo basso. In particolare, se si segue una dieta per rimanere in salute è importante sapere quali sono gli alimenti ricchi di colesterolo in modo da integrarli e compensare la mancanza di questa preziosa sostanza



Altri test hanno poi accertato come tutti coloro che soffrono di un'umore perennemente basso possono avere dei livelli minimi di colesterolo. A proposito, ti interessano delle idee su cosa mangiare quando si è nervosi? Il cibo è un modo per distrarre l'attenzione e, nei momenti dove i nervi sono scoperti, una semplice cosa da mangiare può far scaricare la tensione.

Come sapere se ho il colesterolo basso

funnyangel || Shutterstock

2. L'aumento della vitamina D

La vitamina D è una sostanza fondamentale per il corretto funzionamento del nostro corpo. Infatti, più che essere una semplice vitamina è un vero e proprio ormone. La vitamina D è legata al colesterolo e numerosi studi  hanno dimostrato come una diminuzione della vitamina D nell'organismo provochi un abbassamento del colesterolo oltre la soglia dei 160 milligrammi.

È importante conoscere quali sono gli alimenti ricchi vitamina D per evitare questo problema. Questa vitamina è presente nel formaggio fresco, nel latte di capra e nella carne. Come cibi hanno anche molte proteine e sono degli ottimi alleati per far fronte alle carenze legate al colesterolo basso.

La diminuzione di vitamina D si nota generalmente sotto forma di stanchezza muscolare cronica, fastidi alle ossa, dolori alle articolazioni e, più in generale, provocando una spossatezza ricorrente. Una soluzione per quando ti senti stanca possono essere le bevande energetiche fatte in casa che sono ricche di vitamine, sali minerali e vengono preparate con verdura fresca e frutta di stagione.

3. Attenzione all'ingrossamento di fegato e milza

L'ultimo principale sintomo della presenza di una situazione di ipocolesterolemia avviene quando c'è un rapido ingrossamento del fegato e della milza. Questo è la conseguenza del fatto che il fegato rappresenta uno dei principali organi produttori di colesterolo, mediante la produzione della bile. Inoltre, per mantenere uno stile di vita salutare ci sono le spezie che fanno bene al fegato da inserire almeno una volta alla settimana nella dieta.

3 cibi grassi che non ingrassano

Volete sapere quali sono tre cibi grassi che non ingrassano e fanno bene alla salute? Scoprite tutte le proprietà dei tre alimenti che non fanno ...