Dieta vegana: odi et amo. È pericolosa?

la dieta vegana fa bene?

Qualunque dieta si può definire sana, purchè sia equilibrata. Ultimamente siamo tutti molto più interessati ad uno stile alimentare bilanciato che ci permetta di rimanere in forma e ci faccia fare bella figura davanti ai conoscenti. Tra queste nuove tendenze healthy ha preso piede la dieta vegana, che prevede l'esclusione di tutto ciò che è di origine animale e dei suoi derivati. Molti sono spinti dal seguire questo regime così ferreo per ideologie animaliste e non solo, ma può definirsi una dieta sana oppure ha dei rischi per il nostro organismo?

Be vegan: sì o no?

Principalmente si può dire che, non assumendo prodotti di origine animale, c'è il rischio di carenza di Vitamina B12 e, per poter sopperire a tale mancanza, i vegani possono assumere proteine vegetali o cibi fortificati, che aiutano in parte, ma non possono essere considerati sostituti perfetti. La vitamina B12 è una vitamina importante per la formazione corretta dei globuli rossi e delle cellule nervose. La sua mancanza o carenza può determinare malattie importanti come l'anemia perniciosa, simile all'anemia provocata dalla carenza di ferro.

Spesso si pensa che le alghe marine oppure la spirulina possano sostituire la carne, i latticini e le uova, ma non si sa che in reodio odi et amoaltà non contengono molta Vitamina B12. È bene anche sapere che l'assunzione di questa vitamina è fondamentale per il nostro organismo e anche individui adulti onnivori oltre i 50 anni hanno più problemi ad assimilarla, quindi si è comunque costretti a prendere degli integratori nel tempo.

spirulina-dieta-fruttariana

Tra le ragioni che spingono molte persone a sposare la dieta vegana vi sono i numerosi casi di tumore derivato dall'assunzione di carne rossa, dall' inquinamento e dal cattivo stile di vita sempre più sedentario. Per questo c'è stato un decisivo cambiamento di rotta: in molti abbandonano la carne rossa per prevenire molte malattie o disturbi che questa potrebbe generare. Quindi è bene tener presente che se da un lato la dieta vegana previene, dall'altro si priva di sostanze nutritive, che vanno comunque assunte da altri alimenti o supporti. Per chi compie questa scelta è importante stare attenti alle proteine, presenti in grandi quantità nella carne e nei vegetali hanno un deficit di amminoacidi essenziali, come metionina e lisina.

Se si assume troppo soia è bene sapere che questa contiene anche molti fitati, che causano la diminuzione della capacità di assorbire importanti elementi nel nostro organismo, come lo zinco.

Quali sono i benefici della dieta veg?

Secondo il The China Study di Colin Campbell, uno dei più autorevoli in tema, tra i vantaggi di questa dieta ci sono sia benefici per la salute del nostro organismo che per l'ecosistema:

  • Se si includono tutti i minerali e le vitamine necessarie al fabbisogno calorico giornaliero, la dieta veg garantisce il giusto apoorto di nutrienti
  • Riduce il rischio di tumore al colon,alla prostata o il cancro al seno, di contrarre patologie cardiovascolari e aiuta a contrastare la pressione alta.
  • La dieta vegana rafforza l'ossatura grazie alle verdure, frutta secca e semi, fagioli
  • Una dieta bilanciata aiuta a mantenere il peso ideale e a rafforzare il sistema immunitario
  • Lo stile di vita veg è in armonia con la natura e contribuisce a ridurre l'inquinamento globale

È adatta ai bambini?



La dieta vegana, come tutte le diete, non è consigliabile a tutti. La dieta vegana fa bene ai bambiniAnziani, donne incinta e  bambini dovrebbero consultare un medico prima di abbracciare la dieta veg.

Oksana Kuzmina || Shutterstock

Oksana Kuzmina || Shutterstock

Se siete genitori e vi domandate se la dieta vegana è adatta o meno, vi ricordiamo che dopo i due anni di vita il latte non è più indispensabile, in quanto le proprietà nutritive si possono trovare anche in altri alimenti. Tuttavia se volete educare il bambino a una dieta veg, ricordate che il suo organismo necessita di proteine con amminoacidi essenziali. Potreste quindi cominciare con la dieta vegetariana e, soltanto quando è più grande e dopo aver parlato con il pediatra, escludere anche i derivati.

Quindi essere vegani non è di per sé pericoloso, ma si deve conoscere bene la combinazione di alimenti che possono supplire le carenze dei nutrienti della carne e dei suoi derivati senza farsi così mancare importanti proprietà nutrizionali, necessarie all'organismo.

Definizione di carboidrati semplici

Quali sono i carboidrati semplici?

Hai mai sentito parlare di carboidrati semplici e complessi? No? Allora non ti resta altro che scoprire tutte le caratteristiche dei carboidrati semplici e quanti ...