Burro di Babassu: un elisir per i capelli

Il Babassu è una palma originaria del Brasile che produce frutti simili alle noci di cocco. La palma di babassu è anche conosciuta come l'albero della vita, grazie ai suoi semi che producono proprietà benefiche per la pelle. Il burro di Babassu, spremuto a freddo, in modo che possa conservare le sue sostanze nutrienti, si scioglie a contatto con la pelle, per poter facilmente penetrare la sua superficie, offrendo così una vasta gamma di sostanze nutritive.

Il burro è un alimento ricco di vitamina E, un potente antiossidante che aiuta non solo a supportare il collagene esistente e a delimitare i danni causati dai radicali liberi, ma anche a stimolare la produzione di nuovo collagene e proteine elastine, e a mantenere la pelle elastica e luminosa, con un minor numero di rughe.
Il burro di Babassu è anche un cibo ricco di acidi grassi, che aiutano a sostenere le membrane tra le cellule della pelle, riducendo il rischio di cedimenti. Gli acidi grassi aiutano anche le cellule della pelle a mantenere i livelli di umidità bilanciati, per una pelle più rosea e giovanile e meno incline all'invecchiamento.

Come si può usare il burro di Babassu

L'olio di Babassu è un'aggiunta fantastica ai saponi fatti in casa, soprattutto se aggiunto come sostanza idratante dopo il processo di saponificazione, quando è in grado di fornire la maggior parte dei benefici. Il burro è perfetto per rendere morbida la pelle, per mantenere i capelli forti e brillanti. Poiché è simile all'olio di cocco, il burro di babassu può essere utilizzato anche in cucina.

PhotoMediaGroup || Shutterstock



Una delle più diffuse lamentele sull'olio di cocco è quella che, dopo averlo applicato sui capelli o sulla pelle, non si assorbe facilmente e unge molto. Quando viene utilizzato sui capelli, questi ultimi alla fine devono essere rilavati per rimuovere la patina oleosa che rimane su di loro. Successivamente andrebbe applicata un'altra piccola quantità di olio di cocco dopo lo shampoo per evitare l'essiccazione. Ovviamente tutto questo processo vi fa perdere un sacco di tempo.

Il burro di babassu invece rende le cose molto più facili. Con esso è possibile ottenere gli stessi effetti nutrienti dell'olio di cocco, ma non c'è bisogno di lavarlo via dopo averlo applicato. Circa un'ora dopo l'applicazione sui capelli, si nota a malapena la sua presenza. Anche mentre rimanete in attesa che il burro di babassu si asciughi, non si avverte assolutamente nessuna sensazione di unto e grasso. Questo semplice fatto è uno dei primi motivi che rendono il burro di babassu migliore dell'olio di cocco.

Benefici per la pelle

Poichè è molto più leggero, il burro di Babassu non ostruisce i pori della pelle, a differenza dell'olio di cocco. Soprattutto per chi possiede una pelle grassa, per chi è incline ad avere l'acne, o semplicemente per chi ha i pori più piccoli; il burro di Babassu, non solo darà subito una grande sensazione di piacere e sollievo, ma inoltre aiuterà a migliorare la condizione della pelle se usato come crema idratante del viso quotidiana.

gpointstudio || Shutterstock

Un altro inconveniente dell'utilizzo dell'olio di cocco è il suo odore molto forte e distinto. Specialmente per gli uomini, i benefici per la salute dell'utilizzo dell'olio di cocco possono essere messi in ombra dall'idea di avere addosso il profumo di cocco per tutto il giorno.
Il burro di Babassu risolve questo problema, offrendo gli stessi benefici dell'olio di cocco, ma senza il classico profumo di "crema da spiaggia", per alcuni davvero insopportabile. Con il suo delicato profumo, quasi inesistente, il burro di Babassu rappresenta un'alternativa fenomenale per andare in giro tranquilli e senza nessun particolare odore addosso.

Perché i grassi sono necessari

Perché i grassi sono importanti?

Cosa sai sui grassi? Sono dei composti chimici importanti per il corpo perché hanno differenti funzioni, come produrre e energia e un effetto antiossidante.