Bevi mai acqua e sale?

Acqua e sale, come il celebre titolo della canzone cantata da Mina e Celentano: una combinazione perfetta che fa molto bene al nostro organismo, soprattutto in certe situazioni. Scopriamo insieme i benefici della soluzione salina, come assumerla e in quali circostanze è meglio assumerla. Esistono vari tipi di sale, ma qual è il migliore e a come usarlo?

Lavaggi nasali con acqua e sale sono rimedi naturali perfetti per disinfettare il naso, così come per le altre zone del corpo. È anche possibile respirare il sale: il sale inalato, infatti, costituisce un importante rinforzo delle vie respiratorie e le libera da impurità ed è ideale per coloro che soffrono di allergie.

Il sale come disinfettante

Acqua e sale non è solo la base per cucinare la pasta, ma una ricetta portentosa per guarire ferite aperte, ma anche infezioni o ascessi della bocca. Se il sale grosso si abbina ad un mezzo bicchiere d'acqua si ha una soluzione salina che può essere utilizzata per degli sciacqui. In alternativa si può bagnare una garza e pulire la ferita in questione.

fizkes || Shutterstock



L'operazione va fatta molte volte, almeno tre volte al dì, in quanto non ha la stessa potenza di un disinfettante chimico, quasi istantanea. Per le infezioni lievi, come quelle della bocca e in questo caso si parla di gengiviti, basta ricorrere ad acqua e sale due volte al dì. Cosa succede al germe che viene a contatto con questa soluzione salina? Beh inizia, per osmosi, a rilasciare liquidi fino a morire per disidratazione. Quindi gli sciacqui sono importanti ed hanno una fondamentale azione antisettica, che allevia le pene del nostro organismo.

Toccasana per le gambe gonfie

Ritenzione idrica? Cellulite? I benefici di acqua e sale sono molti e tra questi, per le sue caratteristiche purificanti e drenanti, il sale è ottimo per le gambe gonfie. Si consiglia di rilassarsi facendo un bagno e utilizzare del sale marino integrale. Rimanendo nella vasca 30 minuti circa si può poi uscire e sentirne i benefici.

Unica precauzione: stare attenti a possibili abbassamenti di pressione dovuti al caldo e all'azione drenante. Il bagno è inoltre meraviglioso per la ritenzione idrica, in quanto il sale va ad agire sui liquidi in eccesso, attirandoli fuori. La pelle rimane morbida e vellutata, per l'assenza dunque di disidratazione della pelle.

skywing || Shutterstock

Soluzione salina in frigo d'estate

Quando fa caldo, specialmente in estate, è bene tenere in frigo acqua e sale: mezzo bicchiere d'acqua può andare con l'aggiunta di sale grosso integrale e olio di mandorle. Dopo aver fatto la doccia ricordarsi di prendere la soluzione dal frigo e spruzzarla sul corpo. In tal modo si uccideranno i batteri, disinfettando la pelle diventa vellutata e liscia. Il sale infatti è un importante antinfiammatorio, antibatterico, disintossicante e rilassante.

Buonanotte fiorellino

Il sale riduce l'adrenalina e il cortisolo, che sono due ormoni legati allo status di stress. Quindi il sale può aiutare a dormire favorendo un sonno tranquillo e non agitato. Inoltre, l'acqua salata contiene minerali naturali e fa da alcalinizzante, contribuendo così a migliorare la condizione delle ossa.

Lyubov Kobyakova || Shutterstock

Il sale è ottimo per il colon

Il colon, la parte “terminale” del nostro organismo, è molto importante e spesso non le viene dato il giusto peso. È proprio qui che le sostanze da eliminare convergono. Cosa può succedere al colon? Si "sporca" di cibi acidi, industriali, non integrali, alcol e medicine, che creano una mucosa piena di tossine, per nulla buone per il nostro organismo. Oltre alla dieta corretta a difesa del nostro colon e una dieta detox ogni tanto, si può pulire il colon con un rimedio semplice e sano: acqua e sale. Questa usanza deriva dall'India ed è stata testata anche in occidente, dando ottimi risultati.

Quali sono gli alimenti probiotici?

Gli alimenti probiotici sono fondamentali per la regolarità del nostro intestino. Grazie alle loro proprietà, i cibi probiotici aiutano la flora batterica.