Dimagrire velocemente con la dieta del limone

Il limone: aspro, profumato, intenso. Questo agrume non può mancare nelle nostre diete a causa del suo grande numero di proprietà. Disintossicante, ricco di vitamine, utile a proteggersi da raffreddori e influenze, dovremmo assumere almeno il succo di un limone al giorno per poterne riscontrare i benefici. Un motivo in più per integrare il limone nelle nostre diete? Oltre che incredibilmente utile per la nostra salute, il limone è un valido aiuto per mantenere la pancia piatta, drenare i liquidi in eccesso ed aiutarci a perdere peso, o a mantenere il peso forma. Se state cercando un metodo relativamente semplice per perdere quei chili in più che appesantiscono l'addome, ecco a voi la dieta del limone! Questa dieta purificante, prevede l'assunzione di un bevanda che si prepara con acqua e succo di limone ogni mattina prima di colazione allo scopo di purificarsi, drenare l'organismo e perdere peso in modo naturale.

La dieta del limone, cos'è?

La dieta del limone, nella sua forma tradizionale, è un regime alimentare simile al digiuno, che consiste nel nutrirsi esclusivamente con una bevanda contenente succo di limone per sette giorni. Questa pratica, conosciuta anche come "Master Cleanse" esiste da più di 50 anni e nasce come tentativo di cura di varie patologie a carico dell'apparato digerente. Non ci sono studi certi al riguardo, e anzi una dieta del genere può rivelarsi estremamente dannosa per l'organismo a causa del ridotto apporto calorico e della conseguenze carenza di energia giornaliera.

Lo scopo di questa pratica è comunque quello di depurare il corpo dalle tossine in modo intenso e in breve tempo, secondo il principio che, per guarire da qualunque malattia, il primo passo sia di depurare e ripulire completamente l'organismo da tossine e sostanze che si accumulano a causa di una dieta scorretta e uno stile di vita sedentario e poco salutare.

Limone sì o no? Ecco un'alternativa equilibrata!

Se la "Master Cleanse" non è la dieta migliore per la salute del vostro corpo, vi proponiamo però un'alternativa equilibrata che non può far male a nessuno! Non si tratta di una vera e propria dieta del limone, ma dell'aggiunta di una bevanda purificante da inserire nelle vostre diete, mattina e sera, per almeno una decina di giorni e regolarmente.



La bevanda è composta da acqua, succo di mezzo limone, un pizzico di peperoncino di cayenna e (facoltativi) uno o due cucchiaini di sciroppo d'acero. Questa bevanda vanta numerose proprietà, i suoi ingredienti infatti dovrebbero riattivare l'organismo e il metabolismo, oltre a favorire il transito intestinale. I risultati? Se assunta con regolarità, questa bevanda dovrebbe favorire lo sgonfiamento dell'area addominale e la conseguenze perdita di peso e liquidi in eccesso.

Non solo limone...

Questa bevanda sembra una sorta di pozione magica miracolosa: con la sola assunzione regolare promette di far perdere chili in eccesso. Purtroppo, la realtà non è così! La bevanda al limone è sicuramente un validissimo aiuto per la nostra linea e per la nostra salute in generale, ma dobbiamo abbinarla sapientemente ad una dieta altrettanto salutare per testarne i benefici.

Un'esempio è una dieta che contenga numerosa frutta e verdura e pochi grassi. A colazione, possiamo per esempio preparare una macedonia con i frutti di stagione, condita con limone e frutta secca capace di fornirci energia. Ricordiamoci che l'insalata fa bene! A pranzo, una zuppa di verdure o legumi, unita ad un'abbondante insalatona condita con limone ed olio extravergine di oliva. E a cena? Via libera a verdura cruda o cotta, a pesce alla griglia, o a qualsiasi cibo di facile digeribilità. Prima di andare a letto poi, è d'obbligo bere l'ultima tazza di acqua e limone, per prepararsi al  meglio ad una nottata all'insegna del detox!

Gli infusi per diminuire il colesterolo

4 tisane per abbassare il colesterolo

Come abbassare il livello di colesterolo? Una valida alternativa sono le tisane fatte con erbe naturale. Queste bevande sono ricche di nutrienti che possono ...