Sapevi che bere acqua fa bene alla pelle?

i benefici per la pelle di bere tanta acqua

L’acqua rappresenta un componente essenziale per l’organismo non solo perché responsabile di diverse funzioni biologiche ma soprattutto perché, oltre a essere alleata contro la cellulite, permette la sopravvivenza stessa del corpo.

Assicurare un corretto apporto di acqua all’organismo garantisce un benessere fisico e migliora l’estetica dell’organismo e in particolare della pelle e degli annessi cutanei. E proprio per questo si consiglia di bere due litri di acqua al giorno.

Bere acqua per ringiovanire

La pelle è formata da un’elevata percentuale di acqua (circa il 70%) e mantiene la capacità di assorbirla e conservarla grazie alla presenza dell’acido ialuronico. Bere tanta acqua permette di sostenere il livello idrico della pelle, promuovere l’elasticità e la resistenza e prevenire l’invecchiamento cutaneo.

acqua aiuta a ringovanire la pelle

puhhha || Shutterstock

Molte persone continuano a ignorare la stretta relazione che esiste tra acqua e invecchiamento cutaneo. In pratica, la disidratazione accentua la perdita della capacità naturale della pelle di trattenere l’acqua che il passare degli anni porta con sé. C’è poi da considerare che l’acqua aiuta ad eliminare tutte le tossine e i materiali di scarto attraverso la diuresi, sostanze responsabili dell’insorgenza di brufoli e acne.

C'è chi fa fatica a bere molta acqua durante il giorno e preferisce bere bevande rinfrescanti a base di acqua e frutta, più saporite e altrettanto idratanti. L'importante è bere almeno un litro di acqua al giorno per il benessere dei reni.

Bere acqua aiuta a idratare pelle

L’elevata percentuale di acqua di cui l’organismo necessita per mantenere il suo equilibrio e le diverse funzioni biologiche di cui l’acqua è responsabile sottolineano l’importanza di questo elemento per la pelle. Si può dire senza ombra di dubbio che bere acqua fa bene alla pelle, specialmente se questa sana abitudine viene associata a una routine di skincare adatta al tipo di pelle e a una dieta equilibrata a base di frutta e verdura.



Proprio dagli alimenti ricchi di acqua attingiamo la maggior parte delle vitamine e delle sostanze nutritive che idratano il nostro corpo. Bere le giuste quantità d'acqua e una dieta a base di alimenti diuretici possono compensare la percentuale di acqua che viene dispersa fisiologicamente e fornire al corpo e alla pelle tutti gli elementi essenziali.

idratazione della pelle

puhhha || Shutterstock

L'acqua è anche l'alimento anticellulite per eccellenza: senza un giusto apporto di liquidi, le zone più sensibili agli inestetismi ne risentono e compaiono così cellulite e ritenzione idrica. In questo senso non bisogna dimenticare che la pelle si distribuisce negli spazi interstiziali delle cellule, nutre la cute e partecipa alla determinazione dell’equilibrio tra le entrate e le perdite di acqua.

Quanta acqua bisogna bere?

È innegabile che bere acqua fa bene alla pelle ma non è ancora chiara la percentuale di acqua che bisogna bere per promuovere il benessere cutaneo. Ma quanta acqua bisogna bere?

Un’indicazione precisa arriva direttamente dal Ministero della Salute e dall’European Food Safety Authority: una donna adulta dovrebbe assumere almeno 2 litri di acqua al giorno mentre un uomo adulto dovrebbe consumare circa 2,5 litri di acqua al giorno per mantenere il corretto livello di idratazione del corpo.

Le percentuali indicate raccontano un fabbisogno giornaliero che tiene conto del rapporto indirettamente proporzionale tra percentuale di massa grassa e fabbisogno di acqua: maggiore è la massa grassa e minore è il fabbisogno  di acqua. Infatti, questo  dipende anche dalla perdita fisiologica di acqua (urine, sudore, respirazione e feci) imposta dalle condizioni ambientali. L’acqua infatti evapora continuamente dal corpo in base a condizioni climatiche e ambientali allo scopo di mantenere una temperatura corporea ideale.

 

La dieta del gruppo sanguigno B

Dieta varia ed equilibrata per il gruppo sanguigno B. La lista completa degli alimenti consentiti e quali sono gli sport consigliati dal dott. Mozzi.