Bevande afrodisiache per un tocco di pepe in più

Che esista un rapporto fra cibo e sessualità è risaputo, ma sapevate anche che, oltre agli alimenti afrodisiaci, esistono delle vere e proprie bevande afrodisiache? Per una serata romantica con il vostro partner, vi consigliamo varie bevande afrodisiache e molte alternative naturali. Queste bevande hanno la funzione di influenzare positivamente l'umore, di aumentare il desiderio sessuale e di stimolare il sistema nervoso. Dalle sostanze naturali capaci di rilasciare sostanze stimolanti nel sistema nervoso, agli alcoolici, capaci di stimolare la libido, ecco le migliori bevande afrodisiache!

Un calice di vino per risvegliare i sensi

Gli alcoolici, se assunti in minime quantità, agiscono liberando la mente dai freni inibitori e aumentando la libido. I vini rossi, soprattutto se dal sapore intenso e aromatico,  riescono a stimolare la parte primitiva del cervello, chiamata ipotalamo, che regola le funzioni fondamentali del corpo umano, tra cui anche i livelli ormonali e il desiderio sessuale. Attenzione a bere però troppo vino rosso: potrebbe prevalere la sonnolenza alla libido! Oltre al vino, anche lo champagne è una bevanda afrodisiaca: con le sue bollicine, mette allegria e stimola i sensi. Basta evocare l'immagine di un calice di champagne per ricordarci di momenti festosi e, bevuta nel momento giusto, questa bevanda ha certamente potere afrodisiaco!

Dolci momenti

Sappiamo a cosa state pensando, ma noi ci riferiamo alla cioccolata! Usata fin dall'antichità, contiene la feniletilamina, una sostanza prodotta dal cervello capace di influenzare positivamente l'umore e di aumentare il desiderio sessuale.

Attenzione però, non vi stiamo consigliando di abbuffarvi di cioccolatini, ma di preparare una bevanda afrodisiaca a base di cacao in polvere puro e amaro. Preparate quindi una bella cioccolata calda con 25 g di cacao amaro in polvere non zuccherato e 200 ml di latte parzialmente scremato. Una bevanda afrodisiaca perfetta per scaldare una serata invernale!

Aiuti dalla natura

Le bevande afrodisiache non sono però solo quelle bibite da sorseggiare durante un serata romantica: la natura ci offre validi alleati per migliorare il desiderio sessuale. La maca ad esempio, è una radice proveniente dal Perù, conosciuta anche come ginseng Peruviano. Questa radice viene utilizzata per le sue proprietà energetiche e ricostituenti, ma anche afrodisiache.

Il guaranà è un altro ingrediente molto presente nelle bevande afrodisiache: grazie alla caffeina contenuta all'interno, il guaranà è un potente stimolatore del sistema nervoso, che agisce rilasciando adrenalina. Il guaranà è ideale per migliorare i momenti di desiderio e di piacere sessuale.



La damiana è una pianta molto diffusa in Sud America, dove le donne sono solite bersi una tisana di damiana prima di andare a dormire per risvegliarsi "calienti". Infine, un'altra opzione a portata di tutti è la tisana alla menta. In particolare per le donne, la menta è in grado di stimolare il sistema nervoso e di combattere la spossatezza e la mancanza di energia.

Questa tisana, che possiamo arricchire con della cannella per potenziarne gli effetti, è un vero aiuto per combattere lo stress, rilassarsi ma allo stesso tempo risvegliare i sensi. Tutte queste caratteristiche la rendono una perfetta bevanda afrodisiaca. Ricordiamoci inoltre che spesso dietro una vita sessuale apatica si nascondono altri tipi di problematiche, quale l'ansia, lo stress momenti psicologici fragili.

Se si ha il dubbio di sperimentare una di quest condizioni, è meglio concentrarsi su tisane rilassanti e rasserenanti, come la valeriana, il tiglio, la passiflora e il biancospino, sia sotto forma di tisana che di rimedio erboristico.

 

 

Non ho fame, come faccio?

Cosa fare quando si ha poca fame o non si riesce ad adottare la dieta equilibrata tanto desiderata? Ecco qualche consiglio per l'inappetenza.