Benefici delle bacche di Goji

Cosa sono le bacche di Goji

Le bacche di Goji hanno una lunga storia come pianta medicinale già nella Cina antica. Molte persone le usano come integratori per migliorare la loro salute, il tutto in modo dolce e delizioso, considerando che le bacche di Goji hanno un gusto dolce leggermente acido, e spesso da noi si trovano nella loro forma essiccata, come i datteri e l’uva passa.

Le bacche di Goji sono una buona fonte di vitamine e minerali, come la vitamina C, le fibre, il ferro, la vitamina A, lo zinco e molte vitamine antiossidanti. Contengono inoltre tutti gli 8 aminoacidi essenziali, e hanno un altissimo valore proteico considerando che si tratta di un frutto.

Ancora, i carboidrati contenuti nelle bacche di Goji sono carboidrati complessi, ciò significa che, una volta ingerite, il livello di zucchero nel sangue aumenta lentamente, riducendo picchi glicemici improvvisi.

A cosa servono le bacche di Goji?

Le bacche di Goji, molto in voga nelle diete come snack proteico, sono tra la frutta secca che più aiuta il nostro corpo a stare bene. Ecco quali sono alcuni benefici delle bacche di Goji:

  • Rafforzano il sistema immunitario e proteggono dall’influenza. Le bacche di Goji sono un vero concentrato di vitamine, e questo le rende un toccasana contro i virus delle infezioni. e i alimenti consigliati contro i malanni di stagione. Molti studi hanno dimostrato che queste bacche riescono addirittura a potenziare la protezione dei vaccini, anche se non sono da considerare una cura sostitutiva.
  • Possono aiutare nelle diete dimagranti. Ogni porzione di bacche di Goji essiccate (30 grammi circa) è un autentico mini-pacchetto di energia. Il loro gusto ricco e dolce, insieme al loro elevato contenuto di fibre, può aiutarvi a soddisfare il palato e insieme a seguire una sana alimentazione. Utilizzatele per uno spuntino leggero per un fuoripasto light, da sole o insieme ad uno yogurt magro o vegetale. Occhio però a non superare i 30 grammi: nella forma essiccata, infatti, forniscono circa 320 calorie per etto.

A cosa servono le bacche di goji

ekkapon || shutterstock

Fanno bene le bacche di Goji?

I benefici delle bacche di Goji comprendono anche le proprietà afrodisiache di questi alimenti. Infatti, aumentano i livelli di testosterone. Le bacche di Goji hanno una lunga storia legata alla fertilità sessuale: secondo alcuni studi, infatti, pare che questi superalimenti per la fertilità aumentino quantità e motilità di spermatozoi, migliorino la capacità erettile e aumentino il recupero di buoni livelli di testosterone.

ono ricche di antiossidanti. Questi frutti ricchi di antiossidanti, in particolare di zeaxantina, proteggono le cellule dai danni di fumo e radiazioni, oltre che dall’invecchiamento e quindi da malattie anche gravi. Grazie agli antiossidanti noterete che la pelle sarà subito più luminosa e giovane!



Un altro dei benefici di questo frutto essicato riguardano i livelli di zuccheri nel sangue. Anche se dolcissime, infatti, queste bacche sono in grado di ridurre il livello di zucchero nel sangue, migliorare la resistenza all’insulina e potenziare le cellule che aiutano a produrre l’insulina stessa.

Bacche di Goji: come assumerle

In Occidente le bacche di Goji si trovano essiccate e confezionate, anche se di rado è possibile trovarle pure fresche. Possono essere utilizzate esattamente come la frutta essiccata, come i datteri e i fichi, o come l’uva passa: aggiungetele al muesli a prima colazione, o provate a centrifugare la versione fresca e a berne il succo.

Il loro alto contenuto di vitamina C aiuta ad assorbire il ferro, per cui potete abbinarli ad alimenti ricchi di ferro, come noci, pinoli, mandorle, anacardi, fichi secchi e semi di zucca, in modo da creare il vostro spuntino energetico e salutare da spizzicare fuori pasto. In genere, una porzione da 30-40 g di bacche di Goji secche ogni giorno va più che bene. Assicuratevi però di acquistare le vostre bacche di Goji da una fonte affidabile, e cercate bacche di origine biologica.

 

frutta dell'inverno

Quali sono i frutti invernali?

Tra la frutta che matura in inverno troviamo gli agrumi, le fragole e la frutta secca. Scopri tutti i benefici della frutta di stagione dell'inverno.