I 5 alimenti più ricchi di licopene

Come ben sapete, il licopene è un potente antiossidante, utile per difendersi da numerose malattie che possono colpire il nostro organismo, come le malattie cardiache o il tumore. Aiuta inoltre a combattere i radicali liberi e a prevenire l'invecchiamento cellulare. Il licopene è una vitamina antiossidante, un carotene, infatti è lui a conferire alla verdura e alla frutta il suo tipico colore rosso e arancione.

Questa utile sostanza, però, non può essere assunta dal nostro corpo con metodi esterni. In altre parole, l'unico modo per assumere il licopene nell'organismo è mangiare determinati cibi. In quali alimenti possiamo trovare le più alte quantità licopene? Ecco cinque cibi più ricchi di licopene e di cui non potrai più fare a meno di inserire nella tua dieta quotidiana.

Pomodori

L'alimento che più di tutti contiene licopene è indubbiamente il pomodoro. Pensa che una tazza di pomodori crudi fornisce ben 3834 μg di licopene! Il suo colore rosso, infatti, dipende proprio dal licopene. Pertanto più il pomodoro è maturo e più il suo colore rosso risulta intenso, e più sarà ricco di licopene.

Anche il pomodoro cotto contiene alte percentuali di licopene: il concentrato di pomodoro è formato infatti per ben il 60% di licopene. Più il pomodoro viene fatto cuocere e meglio assorburà questa sostanza. Oltre ad essere buonissimo e ricco di licopene, il pomodoro è anche un alimento povero di calorie: 100 grammi di questa verdura contengono solo 17 calorie!

 Anguria

L'anguria, o cocomero, è tra gli cibi rinfrescanti dell'estate e , forse proprio per questo, è il frutto per eccellenza delle vacanze estive! L'anguria, infatti, oltre ad essere poverissima di calorie e rinfrescante, è un alimento veramente ricchissimo di licopene:100 grammi di anguria contengono ben 4532 μg di licopene!



Proprio come per il melone, esistono varie tipologie di angurie e sono tutte ricche di licopene. La più consigliabile è sicuramente la varietà senza semi: test scientifici hanno infatti confermato che questa tipologia contiene quantità più elevate di licopene rispetto a quella con i semi. Il licopene contenuto nell'anguria, inoltre, risulta anche meglio assorbibile dall'organismo rispetto ad altri frutti e addirittura rispetto allo stesso pomodoro. Oltre alle alte dosi di licopene in essa contenuta, l'anguria è un alimento che aiuta a dire adiós alla cellulite e alla ritenzione idrica.

Asparagi

Non l'avresti mai detto, vero? Anche gli asparagi, nonostante non siano di colore rosso o arancio, contengono licopene. In particolare, 100 grammi di asparagi lessi contengono 30 μg di licopene. 

Esiste poi un semplice trucco per far sì che gli asparagi che decidi di non consumare subito conservino al massimo il licopene contenuto al loro interno nei giorni successivi. Tutto ciò che devi fare è, una volta acquistati, inciderne l'estremità inferiore e metterli in una caraffa con all'interno del latte scremato. Il latte scremato, infatti, è un perfetto conservante e permette all'asparago di non disperdere le sue proprietà nutritive.

Carote

Le carote fanno bene, lo sappiamo da sempre: sono amiche dell'abbronzatura, tra gli alimenti che fanno bene alla vista, ricche di vitamina C... Un toccsana per l'organismo! Ciò che forse non sai è che questa verdura ricca di vitamina C è anche ricca di licopene!

Tra le varie tipologie di carote esistenti, le più ricche di licopene sono sicuramente le carote rosse. Le carote sono una buona idea da mangiare per un'abbronzatura perfetta: si può mangiare cruda, in pinzimonio, negli smoothie, ma anche cotte.

Papaya

Insieme all'anguria, la papaya è il frutto più ricco di licopene: una papaya di medie dimensioni, infatti, contiene circa 2,5 mg di licopene. Questo frutto esotico è un alimento davvero povero di calorie: 100 grammi di papaya non arrivano nemmeno a 40 calorie.

La papaya, infatti, è composto per ben l'87 % di acqua e per il rimanente 13 % di fibre e vitamine. Grazie alle sue caratteristiche, la papaya è particolarmente consigliata per macedonie di frutta esotica e come spuntino durante le diete: è infatti l' alimento perfetto per perdere peso e bruciare grassi. Oltre ad essere molto buona, la papaya è anche facilmente digeribile. Una papaya matura, infatti, contiene papaina, una sostanza che favorisce la digestione.