Di quali alimenti hanno bisogno memoria e mente?

Sembra impossibile, ma è proprio così: ciò che mangiamo può aiutarci nei nostri processi cognitivi ed in particolare può rendere più brillante e precisa la nostra memoria.

Non più solo una questione di allenamento quindi, ma anche di alimentazione. Uno stile di vita sano, un regime dietetico corretto e piccole regole quotidiane, certamente possono aiutarci a tenere la nostra mente vigile e allenata. Sono molti i cibi utili per il cervello, ma esistono alcuni alimenti straordinariamente preziosi per la nostra memoria, anche in situazioni di stress. Prima di ogni altra cosa, bere almeno due litri d'acqua al giorno è una dritta top per evitare la stanchezza mentale: molto spesso la causa sta infatti nella disidratazione.

La nostra mente può e deve essere allenata ed alimentata proprio come il nostro corpo, attraverso una dieta che le permetta di funzionare al meglio. Vediamo di quali alimenti hanno bisogno memoria e mente.

Strano ma vero!

Tra i molti alimenti che i medici ed i dietologi consigliano per tenere la nostra mente al top, neanche a dirlo, uno dei migliori è il cioccolato fondente. Un cubetto di cioccolato fondente al 90% non aiuta solo l'umore, ma anche le nostre facoltà mentali, grazie ai flavoniodi, alleati contro i vuoti di memoria da stress.

Primo tra tutti, il caffè. Alleato di studenti e lavoratori instancabili, è una bevanda squisita e ricca di caffeina. Infatti, il caffè tonifica il nostro umore e anche il nostro sistema nervoso, grazie alle sue vitamine antiossidanti, le quali combattono anche i radicali liberi. È perfetto se consumato senza zuccheri aggiunti ed è ideale anche per la dieta: una tazzina di caffè amaro ha un apporto energetico di solo due calorie. Tuttavia, nonostante le sue proprietà benefiche, i medici consigliano di non superare le tre tazzine al giorno.



Proteine: alleate della memoria

Già note come proteine animali nobili e molto importanti per la nostra salute, e anche per mantenere la forma fisica, le uova sono alleate anche della nostra memoria. Contengo colina, il coenzima amico del sistema nervoso e del cervello. Prova ad integrare le uova nella tua dieta già dal mattino con dei pancakes con albume e crusca d'avena. Puoi anche provarle sode prima degli allenamenti per un pieno di energia e proteine.

Il pesce azzurro è essenziale per una memoria al top. Ancor più nello specifico, il merluzzo è il pesce che contiene più Omega 3. Ma il merluzzo contiene anche iodio, fosforo, ed acidi grassi, davvero ottimi per il miglioramento delle funzioni cognitive. Inoltre, questo pesce rientra nella categoria degli alimenti che contengono piú vitamina E, vitamina essenziale per il rinnovo cellulare, ma anche per un perfetto ricambio ormonale.

Non dimenticare verdura e frutta

Frutta e verdura con vitamina C e acido folico sono vitali per la nostra mente e memoria. Tra le verdure con piú vitamina C, i broccoli sono perfetti per migliorare attenzione e concentrazione mentale. Invece le arachidi e la frutta secca, oltre a contenere acido folico, sono anche alimenti ricchi di vitamina E ed oli nobili, importanti per il nostro sistema nervoso. Consumare frutta secca come spuntino a metà giornata o prima di un allenamento costituisce uno snack salutare poichè può avere effetti benefici sulle nostre capacità intellettive.

 

Conosci il germe di grano?

Se ci si chiede di quali alimenti memoria e cervello abbiano bisogno, tra questi certamente si troverà anche il germe di grano. Integrale, ricco di fibre, quindi adatto anche per diete ipocaloriche, il germe di grano contiene folati, preziosi alleati della nostra mente e della memoria, soprattutto in condizioni di stress psicofisico.

Il momento perfetto per consumarlo? A pranzo, in insalata, accompagnato da finocchi, carote e pomodori a crudo. Si può aggiungere un filo d'olio e del sale, ricco di iodio, minerale prezioso per il nostro sistema nervoso e per il cervello.

Non ho fame, come faccio?

Cosa fare quando si ha poca fame o non si riesce ad adottare la dieta equilibrata tanto desiderata? Ecco qualche consiglio per l'inappetenza.