5 alimenti da mangiare in autunno

Finalmente è arrivato l'autunno! Questa stagione, così bella e colorata, è anche ricca di cibi deliziosi e nutrienti. Per poter stare bene, infatti, è fondamentale seguire una dieta sana e variegata, preferendo sempre i prodotti tipici di ogni stagione. L'autunno, in particolare, ci offre una ampia gamma di alimenti ricchi di sostanze benefiche, che non solo fanno bene, perchè ci preparano al meglio per l'arrivo dell'inverno, ma che aiutano anche a migliorare l'umore. Continua a leggere per scoprire i 5 alimenti più interessanti da consumare in autunno, la frutta autunnale e quali sono le loro proprietà.

Zucca

La zucca è sicuramente l'alimento principe dell'autunno. Oltre che molto buona, è un alimento povero di calorie (contiene, infatti, solamente 17 calorie per 100 grammi di polpa) e ricca di sostanze nutritive fondamentali per la buona salute del nostro organismo. La zucca, infatti, contiene vitamine, sali minerali, carotenoidi, antiossidanti e acidi grassi omega 3.

Tra le principali proprietà di questo ortaggio, che la rendono un perfetto alimento da consumare in autunno, vi è in particolare quella antiossidante, ma la zucca è nota anche per il suo potere idratante. Questo alimento, inoltre, è decisamente versatile, perchè può essere cucinata in svariati modi, e si abbina perfettamente come contorno sia a cibi salati che a pietanze dolci.

Cavolfiore

Altra verdura tipica della stagione autunnale è sicuramente il cavolfiore, che può essere gustato sia crudo, tagliandolo a fettine sottili, che cotto, sia al vapore che al forno. Anche questo alimento contiene tantissime sostanze nutritive, come potassio, ferro, fosforo e vitamina C. Numerosi sono anche i benefici che l'assunzione di questo cibo apporta: in particolare ha effetti depurativi e consente la rigenerazione cellulare. Il cavolfiore, infatti, contiene importanti sostanze nutritive che aiutano a proteggere l'organismo da malattie gravi come i tumori, ma anche da anemia ed ulcera. Il cavolfiore è un alimento perfetto anche per chi soffre di diabete, perchè permette di controllare lo zucchero presente nel sangue, abbassando il livello del colesterolo.



 

Mela

"Una mela al giorno toglie il medico di torno": mai detto fu più vero! La mela, infatti, oltre che essere un tipico alimento autunnale, è un frutto povero di calorie (neanche 40 per 100 grammi) e ricca di sostanze nutritive, che la rendono il frutto più completo di tutti. La mela, infatti, contiene importanti sostanze come potassio, acido citrico e vitamina B. Tra le varie proprietà di questo frutto le più importanti sono sicuramente quella antianemica e quella disintossicante. Si tratta di un alimento perfetto poi per chi soffre di diabete, perchè contiene pochi zuccheri ed è facilmente assimilabile. La buccia della mela, inoltre, è ricca di triterpenoidi, sostanze che, secondo vari test clinici, sarebbero in grado di fronteggiare i tumori.

Melagrana

Il frutto tipico dell'autunno è senza ombra di dubbio la melagrana. Si tratta di un alimento davvero ricco di proprietà: contiene, infatti, molti sali minerali, tra cui zinco, potassio e fosforo,  oltre che zuccheri e fibre. La melagrana è poi un frutto ricco di sostanze antiossidanti, o fitochimiche, in particolare antociani e tannini, che aiutano a combattere l'arteriosclerosi ed il tumore. Questo frutto, inoltre aiuta la rigenerazione cellulare, che rende la pelle più bella e luminosa.  Oltre che mangiarne i chicchi, puoi gustare la melagrana anche bevendola sotto forma di succo.

Castagna

Ultimo ma non meno importante cibo tipicamente autunnale è la castagna. La castagna contiene molti principi nutritivi essenziali come magnesio, minerali, acidi grassi omega 3 e vitamina B6. Mangiare castagne fa bene? In virtù di tali sostanze, infatti, possiamo dire che sì: le castagne sono particolarmente indicate se si soffre di anemia e, secondo recenti ricerche, aiuterebbero anche a migliorare l'umore. Il loro elevato apporto calorico (circa 280 calorie per 100 grammi) le rende decisamente sazianti e mangiare una o due castagne è un ottimo metodo per combattere la stanchezza. Inoltre, essendo ricche di acido folico, sono particolarmente indicate per le donne in stato di gravidanza, perchè consentono di prevenire eventuali malformazioni del feto.

Grassi vegetali sono nocivi?

I grassi vegetali fanno male?

I grassi vegetali fanno male? Dobbiamo escluderli dalla nostra dieta? Scopri quali grassi vegetali occorre eliminare e i pericoli per la nostra salute.